NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
21
Mon, Aug
28 Nuovi articoli

Portoscuso. Picchia la moglie,arrestato venditore ambulante

Stampa Locale
Aspetto
Condividi

Ha picchiato la moglie al termine di una lite avvenuta in casa davanti al figlio e già in passato si era reso responsabile di episodi analoghi. Arrestato Jayed Abdellah, 49 anni, marocchino venditore ambulante da anni residente a Portoscuso. Ieri notte i carabinieri sono intervenuti per sedare la lite poi diventata aggressione, iniziata a casa e finita in strada.La moglie del marocchino è stata accompagnata in ospedale per le botte ricevute, non ha riportato gravi ferite. I motivi del litigio non sono stati chiariti. Di sicuro ieri sera i due hanno avuto una discussione e la moglie del 49enne ha deciso di uscire di casa per evitare che la situazione degenerasse. Da quanto accertato dai carabinieri nel 2014 il marocchino era stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e successivamente gli era stato notificato un provvedimento di allontanamento dalla famiglia. I coniugi però si riappacificarono, tornando assieme. Ma la convivenza è finita ieri sera con la nuova lite e l'arresto.
(ANSA).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna