NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Fri, Dec
90 Nuovi articoli

Arbus. Denunciato per furto aggravato e continuato un 31enne assunto come coadiuvante del Bar dell'amico di famiglia

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

A conclusione di un’attività d’indagine conseguente alla denuncia querela presentata il 15 settembre 2020 dal titolare di un bar del luogo, i carabinieri della Stazione di Arbus hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per furto aggravato e continuato un 31enne, ex amico di famiglia del proprietario. Il giovane era stato assunto per coadiuvare il titolare della licenza nel periodo estivo. Il barista si era reso conto nel tempo di continui piccoli ammanchi di danaro dalla cassa, che all’inizio gli erano sfuggiti. Aveva poi fatto maggiore attenzione, effettuando saltuarie ispezioni e verifiche nel registratore di cassa, in orari ben determinati, avendo così modo di osservare come il denaro venisse sottratto in maniera lieve ma costante, andando anche ad intaccare un fondo cassa sempre presente per scelta dei gestori, in maniera tale da garantire la possibilità di restituire un resto all’utenza in moneta spicciola. I carabinieri operanti, grazie all’acquisizione di alcune testimonianze e a riscontri compiuti nell’immediatezza degli eventi dal denunciante, accertavano che il predetto, in qualità di dipendente del titolare all’interno del predetto bar, tra il 05 agosto 2020 e il 09 settembre 2020, aveva asportato quotidianamente dalla cassa del locale piccole somme, per un importo complessivo calcolato in euro 480,00.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna