NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
21
Thu, Mar
45 Nuovi articoli

Cagliari. A breve la riapertura del Centro di riabilitazione Santa Maria Assunta di Guspini

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Il Santa Maria Assunta presto potrà riprendere l’attività di riabilitazione globale territoriale per tutto il Medio Campidano, così come previsto dalla nuova rete ospedaliera regionale. Il Direttore Generale dell’ATS Sardegna Fulvio Moirano ha inoltrato richiesta all’Assessorato Regionale dell’Igiene e Sanità (Servizio Qualità dei Servizi e Governo Clinico) per la verifica di compatibilità di un Presidio di Riabilitazione Globale Territoriale, Hospice e Centro Diurno Integrato; che nello specifico offrirà ai cittadini del territorio le seguenti prestazioni e servizi:
• Riabilitazione Globale a ciclo continuativo – 11 posti letto;
• Riabilitazione residenziale ad alta intensità – 32 posti letto;
• Centro Ambulatoriale di riabilitazione globale – 20 utenti/die, 15 attività intensiva, 15 attività estensiva;
• Hospice – 5 posti letto;
• Centro diurno Integrato – per 20 utenti.
Questo provvedimento che ora attende il nulla osta del Servizio Qualità dei Servizi e Governo Clinico, fa seguito alla richiesta del liquidatore della fondazione Guspini per La Vita Onlus che ha scritto al sindaco per chiedere un provvedimento amministrativo col quale il Comune autorizzi il liquidatore a concedere la struttura in comodato alla società Sas Domos ad avviare l’attività sperimentale per tre anni rinnovabili.
La riapertura del centro, lungamente attesa era tra l’altro un obbiettivo di legislatura. Esso potrà garantire un servizio di qualità nella riabilitazione, indispensabile per il territorio lungamente atteso dai cittadini per una migliore qualità della sanita regionale.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna