NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
21
Sat, Jul
50 Nuovi articoli

Cagliari. Tocco (FI), contributi alle partorienti delle isole minori: Una sconfitta per la Sardegna

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

<<Non faccio certo salti di gioia. Non penso sia una vittoria per gli abitanti di La Maddalena e Carloforte la soppressione del punto nascita>>. Così il vicepresidente della commissione sanità Edoardo Tocco (FI) non nasconde le perplessità sui contributi alle partorienti delle isole minori: <<Si tratta di uno stanziamento, pari a 1.500 euro per le future mamme – spiega l’esponente degli azzurri – che non è in grado di rimuovere il rischio per le donne che devono sobbarcarsi viaggi della speranza in altri presidi>>. Secondo il rappresentante forzista sarebbe stata necessaria una battaglia per evitare la soppressione dei punti nascita: <<Perché in questi casi – conclude – si gioca con la vita. Abbiamo auspicato che la Sardegna potesse ottenere la deroga per le strutture dislocate nelle isole minori di San Pietro e dell’arcipelago de La Maddalena. Nulla è stato fatto per assicurare un parto in sicurezza all’interno di strutture dotate di personale medico, ostetrico, infermieristico. E’ il solito teatrino della politica, si tenta di ottenere consensi destinando risorse per disagi che avrebbero potuto essere evitati con il salvataggio dei punti nascita>>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna