NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Wed, Oct
63 Nuovi articoli

Cagliari. Rubiu (Capogruppo Udc), odissea sui treni nel Sulcis Iglesiente. Ritardi e soppressioni nelle corse per Cagliari

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Ci risiamo. Con l’inizio dell’anno scolastico tornano anche le proteste delle famiglie del Sulcis Iglesiente per i continui ritardi del treno sulla tratta che da Iglesias e Carbonia si dirama verso Cagliari. Un convoglio che costringe studenti e lavoratori pendolari a supplementi di attesa insopportabili tra le banchine delle stazioni. Da qui l’interrogazione urgente del capogruppo regionale dell’Udc Gianluigi Rubiu: <<Dopo un periodo di tregua, che peraltro ha visto la cancellazione di alcune corse durante la stagione estiva – spiega l’esponente centrista – è ripartita l’odissea tra ritardi e soppressioni delle corse>>. Le criticità si segnalano nella mattinata, con interminabili dilazioni dei mezzi in arrivo nelle stazioni del distretto tra Iglesias e Carbonia. <<Negli ultimi giorni – conclude Rubiu – la situazione è di fatto peggiorata per puntualità e materiale rotabile. Trenitalia non sta assicurando dei servizi efficienti sul territorio, con soppressioni senza preavviso che costringono studenti e pendolari a rinunciare al viaggio verso Cagliari. Vogliamo spiegazioni e chiediamo un intervento urgente della giunta regionale soprattutto per i treni che partono dalla mattinata nella tratta diretta al capoluogo. Non si possono trattare i pendolari come ostaggi, considerata la carenza dei trasporti con convogli strapieni, scarsa manutenzione dei mezzi, l’assenza di aria condizionata su molti treni e la mancanza di comunicazione alle stazioni>>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna