NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
29
Thu, Jun
60 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Il nuovo sindaco Ignazio Locci. "abbiamo bisogno di tutti per costruire una Sant'Antioco più Grande"

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Con la proclamazione degli eletti avvenuta ieri sera in aula consiliare Ignazio Locci candidato sindaco della lista civica “Nautica, edilizia e Turismo”, 43 anni, avvocato, vice presidente del Consiglio Regionale, è ufficialmente il nuovo sindaco di Sant'Antioco. <abbiamo bisogno di tutti e per questo mi rivolgo a tutte le forze politiche cittadine- ha commentato Ignazio Locci– affinchè con il confronto si possano trovare le ragioni per costruire una Sant'Antioco più Grande>. La  lista “Nautica, edilizia e Turismo” è risultata la vincitrive delle elezioni amministrative di domenica ottenendo 2583 voti con una percentuale del 37,97 per cento. Seconda Genti Noa di Mariano alberto Fois con 2334 voti col 34,31 per cento che prendendo atto della sconfitta ha affidato ai social un lapidario messaggio: “E' stata un'esperienza straordinaria, grazie a tutti”. Terza la lista “Sant'Antioco attiva” di Massimo Melis con 1090 voti e il 16,02 per cento. <La nostra poposta non è stata recepita- afferma Massimo Melis- speriamo che adesso la politica faccia ciò che il paese ha bisogno in questo momento>. Infine “Insieme per Sant'Antioco” con candidato a primo cittadino l'uscente vice sindaco Marco Massa che con i 796 voti e l'11,70 per cento ottenuto, è il grande sconfitto. <Ringrazio coloro che hanno partecipato con me a questa bella avventura – ha affermato Marco Massa- riteniamo di avere proposto cose importanti e mi auspico che il nuovo sindaco le possa fare sue e portarle avanti. In questo senso avrà tutta la mia collaborazione>. Le schede nulle e bianche sono state rispettivamente 110 e 39 mentre non si è registrato nessun voto contestato o nullo. Alla chiusura dei seggi hanno votato 6952 elettori su 10529 aventi diritto con una percentuale del 65,40 per cento. Cinque anni fa a recarsi alle urne erano stati 7564 elettori su 10564 aventi diritto con il 70,44 per cento, con una diminuzione di 612 elettori che ha segnato 5,03 punti percentuali in meno. Con Ignazio Locci saranno undici i consiglieri che formeranno la nuova maggioranza. Sono Eleonora Spiga, 448 preferenze, Francesco Garau 407, Roberta Serrenti 322, Renato Avellino 286, Rosalba Cossu 273, Salvatorina Iesu 263, Pasquale Renna 226, Mario Esu 170, Pinello Bullegas 162, Giorgio Corsini 160, e Roberta Manunza con 156 preferenze. A formare invece la minoranza saranno cinque consiglieri eletti nelle altre tre liste civiche. “Genti Noa”, con 3 consiglieri: Alberto Mariano Fois, candidato a sindaco non eletto, Ester Fadda con 420 preferenze e Daniela Dessena con 395. La lista “Sant’Antioco Attiva” con Massimo Melis e “Insieme per Sant’Antioco” con Marco Massa ambedue candidati sindaco non eletti.  La tornata elettorale ha riservato alcune sorprese escludendo dal Consiglio comunale il sindaco uscente Mario Corongiu, risultato secondo dei non eletti della lista “Insieme per Sant’Antioco”, con 183 preferenze. Sempre per la lista “Insieme per Sant’Antioco” la bocciatura poi di Roberto Lai, fautore e promotore in questi ultimi anni dell'epopea di “Sant'Antioco il santo venuto dal mare”. Insieme a loro anche le altre liste contano caduti eccellenti come il medico Salvatore Massa nella lista “Sant'Antioco attiva” e nella lista Genti Noa  di giovani imprenditori turistici come Massimiliano Grosso e Carlo Lai. La notte dello scrutinio è stata una notte di veglia e di passione a causa della lentezza dello spoglio delle schede che dopo tre ore dalla chiusura dei seggi ancora non esprimevano ancora certezze. Dalle prime schede scrutinate nei vari seggi è apparso subito chiaro che la battaglia  per la conquista del Comune se la sarebbero giocata Alberto Fois di “Genti Noa e Ignazio Locci di “Nautica, edilizia e Turismo” che viaggiava con un esiguo vantaggio di un centinaio di voti rispetto all'altro candidato sindaco. L'incerta situazione è stata poi chiusa  quando giunti infine i voti  definitivi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna