NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Tue, Dec
33 Nuovi articoli

Milano. Si terrà da venerdì 5 a domenica 7 Ottobre 2018 Il festival dei project space milanesi

Spettacolo
Aspetto
Condividi


Si terrà da venerdì 5 a domenica 7 Ottobre 2018, diffusa sul territorio e nella sede centrale della Sala delle Colonne della Fabbrica del Vapore, la terza edizione di SPAZI, progetto finalizzato alla valorizzazione delle realtà indipendenti e no-profit che attraverso la propria attività promuovono la diffusione dell'arte contemporanea in Italia e all'estero.
SPAZI 2018 è co-organizzato con il Comune di Milano Area Giovani, Università e Alta Formazione e coordinato da Marco Roberto Marelli con la collaborazione di Irene Angenica, Andrea Lacarpia e Dario Moalli.
Nato nel 2015 da un’iniziativa di Andrea Lacarpia come osservatorio dedicato alle diverse forme progettuali sviluppate negli ultimi anni da project space, spazi indipendenti, artist run spaces, collettivi, SPAZI è un progetto fluido, una rete che agevola il dialogo tra queste nuove realtà e il pubblico.
Nelle prime due edizioni, realizzate nel 2015 alla Fabbrica del Vapore e nel 2017 all'Edicola Radetzky, SPAZI si è strutturato come un raduno di project space provenienti da diverse regioni italiane, ospitati a Milano in un unico luogo. L'edizione 2018 si concentrerà sul contesto milanese, ponendosi come evento diffuso, coordinando un'apertura straordinaria delle realtà attive nel tessuto urbano e organizzando una serie di incontri, tavole rotonde e talk di approfondimento.
Il 5, il 6 e il 7 ottobre tutti i project space partecipanti al festival saranno aperti al pubblico dalle ore 18.00 alle ore 21.00. Una mappa con informazioni sintetiche su ogni spazio e il relativo progetto faciliterà i visitatori nell'individuazione dei luoghi. Ogni project space sarà libero di presentare un evento già in corso o di inaugurare un nuovo momento espositivo in concomitanza con il festival.
Negli stessi giorni, un ricco programma di eventi attiverà la Sala delle Colonne della Fabbrica del Vapore (sede centrale del festival) con mostre, talk, ospiti speciali e momenti di incontro dove far dialogare studenti e giovani artisti fra di loro e con esperti del settore.
I project space che prenderanno parte al festival, selezionati attraverso open call, sono: 14 mq - spazio cavo, ASSAB ONE, Cabinet, CasaCiccaMuseum, CIRCOLOQUADRO arte contemporanea, Dimora Artica, ERRATUM, GAFFdabasso, MOOR, Rehearsal Project + Current, SpazioFico, Spazio Gamma, Studioeo, Uno a Uno project, Vegapunk.
La Sala delle Colonne della Fabbrica del Vapore ospiterà Diorama edizioni, Galleria Inconsueta, Porto dell'Arte e SkiesLab, laboratorio curatoriale con Bite the Saurus, Giulia Colletti e Claudia Contu, coordinato da Dario Moalli.
L'immagine coordinata della Sala delle Colonne è realizzata in collaborazione con lo studio di architettura FUZZ Atelier. Le immagini fotografiche dell'evento sono realizzate dallo studio di fotografia Deadue sotto il coordinamento di Andrea Stillone.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna