NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
22
Fri, Jun
50 Nuovi articoli

San Giovanni Nsuergiu. Blitz dei Carabinieri in due aziende di allevamento. Sequestrati farmaci illegali e un allevamento.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Capi ovini, latte e due flaconi di Evomec, un farmaco non autorizzato in Italia, sono stati sequestrati nel corso di un'operazione condotta dai carabinieri del Nas e della Compagnia di Carbonia a San Giovanni Suergiu. Un allevatore è stato denunciato e un altro multato. Il blitz è scattato all'alba nell'ambito delle attività di controllo e verifica del rispetto della normativa comunitaria in tema di somministrazione di medicinali veterinari. Sotto i riflettori sono quindi finiti due allevamenti. Nel primo, di tipo ovino e caprino, in località Is Pirronis, i carabinieri avrebbero  accertato che il titolare, un 48enne, aveva somministrato al bestiame farmaci di provenienza rumena, l'Evomec, non autorizzati in Italia e non prescritti dal medico sanitario. Secondo i militari, le sostanze contenute metterebbero a rischio sia il benessere degli animali e la sicurezza per gli alimenti destinati all'uomo. Sono stati così sequestrati i medicinali antibiotici e gli antiparassitari illegali. Il titolare dell'allevamento è stato denunciato per esercizio abusivo della professione veterinaria.
Nella seconda azienda invece, in località Cortiois intestata a un 58enne cheè stato sanzionato con una multa amministrativa,  dove vengono allevati ovini, caprini, equini e suini e viene prodotto anche latte crudo,i carabinieri avrebbero  accertato carenze nelle condizioni medico sanitarie dell'impianto di stoccaggio del latte e nella conservazione delle scorte dei medicinali e altre irregolarità. 

 

fonte com. carabinieri 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna