NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
22
Sun, Apr
37 Nuovi articoli

Tratalias. Armi, munizioni e farmaci di dubbia provenienza rinvenuti dai carabinieri in alcuni ovili del territorio.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

I carabinieri della compagnia di Carbonia hanno svolto un servizio finalizzato al controllo della circolazione stradale e degli ovili sul territorio. Nel corso del controllo, sono stati controllati tre ovili.  Il proprietario di un’azienda di allevamento, pregiudicato, residente a Tratalias, già coinvolto in detenzione illegale di armi e munizioni, è stato denunciato a piede libero per  detenzione illegale di 9 cartucce  rinvenute nell’ovile e nell’abitazione di proprietà . Nel corso della perquisizione, sono stati rinvenuti nascosti nei locali adibiti alla mungitura  dello stesso ovile farmaci di dubbia provenienza, di fabbricazione rumena, il cui utilizzo è vietato in Italia che sono stati sequestrati  da personale della ASSL, in attesa di verifiche approfondite circa la loro provenienza. Il latte munto nella mattinata, è stato sequestrato  in attesa degli accertamenti. A San Giovanni Suergiu poi, su segnalazione di un  cittadino, sul ciglio di una strada  occultato nell’erba è stato trovato un fucile a canne accorciate artigianalmente con matricola abrasa. Sulla provenienza dell’arma, priva di munizionamento, i carabinieri stanno eseguendo accertamenti più approfonditi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna