NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
20
Sat, Apr
36 Nuovi articoli

Arbus. Anche nel 2019, tra boschi e miniere, si rinnova la specialissima “Pasquetta a Montevecchio”

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Un 2019 frizzante di Primavera ed ecco che il giorno di Pasquetta ci regala l’occasione per trascorrere una bella giornata con gli amici, all’aria aperta, spensierati, in un tripudio di divertimento, buon cibo e visite guidate. Il luogo in cui sorge Miniera Montevecchio è bellissimo di suo, ed in primavera regala il meglio di sé, con gli antichi edifici immersi nei boschi.

Spinta alla 4^Edizione dal grande e crescente successo degli anni scorsi (oltre 1.300 persone hanno fruito dei Percorsi di Visita Guidata nel 2018), quest’anno, sarà per la prima volta disponibile anche il percorso di visita nel sottosuolo: la “Galleria Anglosarda”. Si tratta di una autentica galleria di estrazione mineraria e non semplicemente di carreggio, in cui oltre alle tantissime tipologie di ambienti ed armature realizzate nei decenni, sono diffusissime delle spettacolari cristallizzazioni di gesso e calciti, su uno sfondo che vira policromo tra il giallo ed il rosso degli ossidi di ferro, sino ai colori metallici dei minerali di piombo e zinco. Riaperta dopo tanti anni di attesa lo scorso agosto 2018, per il lunedì dell’Angelo sono stati previsti turni che potranno consentire la visita sino ad un massimo di 280 fortunati visitatori: si suggerisce la prenotazione. All’interno del sito Minerario, adatti e pronti per accogliere numeri ben maggiori di visitatori, saranno chiaramente disponibili, anche tutti gli altri quattro differenti Percorsi di Visita Guidata in superficie. Per l’occasione, semplificata al massimo la fruibilità delle visite. Fatto il biglietto, dalle 09:00 alle 19:00 potrete liberamente visitare i cinque percorsi di visita, sia in maniera consecutiva, che intervallando le visite con una passeggiata nel bosco o con una degustazione. Un’occasione, per riscoprire un pezzo importante della storia dei Sardi, che vi soffrirono e lottarono, lasciando una indelebile traccia nell’ottocentesca Rivoluzione Industriale e Sociale che tanto incise sul mondo di allora e di oggi.

Area di sosta ideale per un pic-nic, grazie ai tantissimi agriturismi della zona, potrete degustare le tante proposte di menù tipici ed a Km zero. Ma per chi cerca un compromesso tra il pranzo al sacco e quello in agriturismo, dentro il sito sarà disponibile anche un servizio catering con posti a sedere e nel borgo di Montevecchio si potranno trovare panini e focacce tipiche. Sarà aperto il Birrificio presente dentro l’area mineraria, dove degustare le ottime bionde, rosse e scure, assieme a tanti cibi di qualità e musica dal vivo.

Situato a breve distanza dalle spiagge della Costa Verde, dalle spettacolari dune di Piscinas e da quelle di Pistis, grazie alle sistemazioni disponibili in hotel, B&B e agriturismi del territorio, con anche la visita guidata della Miniera Montevecchio, si completa di contenuti l’esperienza di un week end in questa destinazione turistica sarda, tanto amata dagli stranieri e spesso inattesa sorpresa anche per noi sardi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna