NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Sun, Aug
34 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Arriva il secondo finanziamento per la definitiva messa in sicurezza del ponte, Costerà 1 milione 300 mila euro

Attualità Locale
Aspetto
Condividi
 

Con la spesa di un milione 300 mila euro l'attuale ponte di accesso all'isola di Sant'Antioco sarà messo in sicurezza definivamente. Dalla Regione arriva infatti la copetura finanziaria per la manutenzione straordinaria definitiva della struttura che porterà alla risoluzione di alcune emergenze di vecchia data. Dopo le prove tecniche messe in atto dall'amministrazione Locci, per verificare lo stato di sicurezza della struttura che avevano accertato la necessità di un intervento di manutenzione mai eseguite nel corso degli anni, il Comune  ha partecipato a due bandi regionali innerenti a finanziamenti di opere pubbliche e viabilità. Nel dicembre del 2018 il Comune, che si era aggiudicato il primo finanziamento per l’esecuzione delle opere relative al primo lotto di lavori, potrà disporre adesso anche del secondo finanziamento che garantirà la copertura di tutto progetto redatto dagli Uffici comunali.<Adesso disponiamo delle risorse per mettere mano sull’unica infrastruttura di collegamento al resto della Sardegna – commenta il Sindaco Ignazio Locci – circa 1 milione e 300 mila euro ci permetteranno di intervenire in maniera compiuta e definitiva. A breve andremo in gara per l’aggiudicazione dei lavori relativi al primo lotto, e nel frattempo gli Uffici porteranno avanti il procedimento anche per il secondo>. Intanto continua l'opera di sensibilizzazione del Comitato Porto solky che si oppone al progetto di costruzione di un nuovo ponte in sostituzione dell'attuale. I promotori questa mattina alle 10,30 intanto hanno promosso sotto le campate del ponte un sit ed una  conferenza stampa dove hanno evidenziato  tutte le anomalie ed incongruenze comprese nelle opere progettate che affosserebero, anziché rilanciare, le opportunità di sviluppo del territorio e su cui si baseranno i rilievi da presentare al fine di rimodulare il finanziamento  di 75 milioni di euro previsto nel Piano Sulcis.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna