NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
23
Tue, Jan

IL MIO MIGLIORE AMICO DI Gianluca Lindiri

Poesie | Novelle | Romanzi
Aspetto
Condividi

 

IL MIO MIGLIORE AMICO

Ho imparato
a scrivere frasi
apparentemente senza senso
ma che si portano dietro
l' esperienza di una vita;

Ho imparato
a guardare in faccia le persone,
a mettermi in gioco, giocare da solo,
sbagliare e chiedere scusa;

Ho imparato
ad ascoltare un mondo
che non ha parole per il prossimo
ed un'Anima per se stesso;

Ho imparato
ad ascoltare me stesso
nei momenti di gioia ma, soprattutto,
nei momenti difficili,
quelli in cui
l'urlo della disperazione
è più forte e chiede aiuto
trovandolo solo nelle mie forze
e in chi mi sta accanto;

Ho imparato e capito
di avere tanti" migliori amici" ma,
nel momento in cui l'urlo si fa più forte,
ne rimane sempre e solo uno:
Me Stesso.

gianluca lindiriGianluca Lindiri, 11.01.2018

Questa sezione del sito è dedicato alle mie poesie , sono da considerarsi opere pubblicate ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l’autorizzazione dell’Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l’autorizzazione dell’Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Si ricorda comunque che qualsiasi opera dell’ingegno è tutelata da Licenza CC, che esclude la riproduzione senza corretta attribuzione.