NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
16
Fri, Nov
33 Nuovi articoli

Calasetta. La scherma approda nell’isola di Sant'Antioco per un "camp estivo”

Altri
Aspetto
Condividi

Sono approdati nell’isola sabato primo settembre, pronti per una settimana intensa di allenamenti negli impianti sportivi di Calasetta. Si tratta della schiera dei giovani sciabolatori della prestigiosa “Sala scherma Società del Giardino” di Milano, impegnati in un camp estivo nato dalla collaborazione con l’amministrazione comunale.

Scherma Milano«Gli atleti svolgeranno la preparazione agonistica nel palazzetto di Calasetta – spiega l’assessore allo Sport Cristiano Mercenaro – e per una settimana soggiorneranno in una struttura alberghiera del paese: ne siamo estremamente entusiasti».

Accanto al piacere di aprire le porte della struttura sportiva alle giovani promesse di una società di scherma rinomata (la “Società del Giardino” è nata nel 1783), si pongono considerazioni sulla possibilità di fare di Calasetta meta di preparazioni sportive anche nel futuro: «Favorire l’arrivo in paese di società e squadre per ritiri e allenamenti può portare benefici molteplici – commenta ancora Mercenaro – basti pensare che il gruppo appena arrivato, formato da 30 persone tra allievi e preparatori, alloggerà a sue spese in un hotel locale».

In quest’ottica si colloca il progetto di ospitalità alle formazioni sportive per consolidare, quindi, la fama di Calasetta come sede di camp e allenamenti agonistici, nonché per favorire un circuito di “turismo sportivo” che coinvolga le attività ricettive non solo nel periodo estivo.

«La destagionalizzazione in chiave sportiva è una prospettiva sulla quale stiamo lavorando – conclude l’Assessore allo Sport – per questo stiamo prendendo contatti con società, non solo di scherma, italiane e straniere: vorremmo averle a Calasetta nei vari periodi dell’anno».

Calasetta non è nuova ai rapporti con la scherma: nel maggio del 2016 il palazzetto aveva ospitato la nazionale femminile e maschile, nell’ambito di un raduno in vista delle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna