NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Fri, Nov
59 Nuovi articoli

Usa 2016, Donald Trump è il 45° presidente degli Stati Uniti

Notizie dal Mondo
Aspetto
Condividi

"Sarò il presidente di tutti". Hillary Clinton lo chiama al telefono e ammette la sconfitta. Mercati giù. Massachusetts e California: sì alla legalizzazione della marijuana. Torna la pena di morte in Nebraska. Sparatoria presso seggio in California, due morti.  Con la chiusura dei seggi in Alaska, l'America ha quindi scelto. Anche l'ultimo Stato occidentale ha assegnato i suoi 3 grandi elettori al candidato repubblicano, facendo superare a Trump la quota di 270 grandi elettori necessari alla sua vittoria.
La sconfitta Hillary Clinton ha concesso la vittoria a Trump per telefono. "Hillary ha lavorato a lungo e dobbiamo esserle grati", ha detto Trump dal palco dell'Hotel Hilton di Manhattan dove i suoi fan lo attendevano in delirio. "Sarò il presidente di tutti gli americani", ha promesso Trump. ''Cercheremo alleanze, non conflitti, nel mondo'', dice ancora Trump, sottolineando che gli Stati Uniti "andranno d'accordo con tutti coloro che vorranno andare d'accordo con noi".
Amarezza dallo staff della Clinton. "Andate a casa, non avremo niente da dire stasera", dice John Podesta, il manager della campagna di Hillary Clinton, intervenendo al Javits Center davanti ai sostenitori in lacrime.
Al termine dell'election day, i repubblicani mantengono il controllo di Camera e Senato al Congresso.
Giù le Borse. Intanto continua a crollare Wall Street. I future sullo S&P500 perdono il 5%. In forte calo anche il Nasdaq che cede il 5%. Cede anche Hong Kong a -2,82%. E a meno di un'ora dalla chiusura di Borsa, a Tokyo l'indice Nikkei cede oltre il 5,50%, scendendo a quota 16,214.78 con una perdita di 950 punti.
Pena di morte in Nebraska. E nell'election day torna la pena di morte in Nebraska. Gli elettori hanno votato a favore del ripristino della pena capitale nello Stato, dove il boia non colpisce dal 1997, respingendo la decisione dello scorso anno di sospenderla. Infine, Massachusetts e California hanno dato il via libera alla legalizzazione della marijuana per uso ricreativo.
L'Ufficio presidenziale sudcoreano ha convocato una seduta del Consiglio sulla sicurezza nazionale per discutere "il potenziale impatto delle elezioni presidenziali" Usa, riferisce l'agenzia Yonhap, in merito alla stretta attenzione sul voto Usa per gli effetti che ci sarebbero potuti essere in Asia a seconda del candidato vincente. Donald Trump è stato visto da Seul con sospetto per l'approccio "non convenzionale" dichiarato verso la Corea del Nord, a differenza della continuità offerta da Hillary Clinton.

La nuova Sardegna.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna