NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
19
Wed, Jun
35 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Ferisce a coltellate il rivale, arrestato con l'accusa di tentato omicidio, 43enne ricoverato a Carbonia

Stampa Regionale
Aspetto
Condividi

Lite e coltellate ieri a tarda sera a Sant'Antioco. Un uomo è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Carbonia, un altro è stato arrestato per tentato omicidio. In manette è finito A. M. 49 anni, mentre è stato trasportato in ospedale con una profonda ferita al ventre P. C. , 43 anni, entrambi persone già note alle forze dell'ordine.
L'episodio è avvenuto in un bar in via Lungomare Cristoforo Colombo a Sant'Antioco. I due, ubriachi, hanno avuto una violenta discussione all'interno del locale. In preda all'ira A.M.  ha estratto dalla tasca un coltello e ha colpito con un fendente al ventre il rivale
Immediata la richiesta di soccorso e l'arrivo sul posto di un'ambulanza del 118 e dei carabinieri. Il ferito è stato trasportato d'urgenza al Sirai di Carbonia dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico: non è in pericolo di vita. A.M. è stato arrestato e adesso si trova in cella a Uta.

Fonte Ansa

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna