NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
21
Sat, Jul
50 Nuovi articoli

Sedilo. Cavaliere cade all'Ardia, ricoverato. Tre cadute un 44enne il più grave

Stampa Regionale
Aspetto
Condividi

La brutta caduta di un cavaliere di 44 anni, ora ricoverato all'ospedale di Nuoro, e la caduta negli stessi momenti della prima e della terza "pandela", non hanno fermato l'Ardia in onore di San Costantino che si è svolta stamattina a Sedilo (Oristano) nel tradizionale percorso attorno al Santuario intitolato al Santo imperatore.
Nell'antica corsa equestre che si svolge ogni anno nel paese al centro della Sardegna il 6 e 7 luglio, i primi a cadere sono stati proprio la prima bandiera Luciano Putzulu e la terza Graziano Salaris. Un attimo dopo, alle loro spalle è caduto anche Antonio Giovanni Carta, 44 anni, che è rimasto esanime al suolo mentre il suo cavallo proseguiva la corsa.
I soccorsi sono stati immediati. Il cavaliere ha perso conoscenza ma secondo le prime informazioni circolate tra le migliaia di spettatori e fedeli che hanno assistito all'Ardia, non sarebbero particolarmente gravi.
Mentre i soccorsi erano in atto, la prima bandiera ha portato a conclusione l'Ardia con una spettacolare corsa ripercorrendo in senso contrario e in salita verso il santuario il tratto di percorso sul quale era caduto durante la discesa a Sa Muredda.

testo e foto ANSA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna