NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
26
Thu, Apr
33 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Una distrazione e due pensionati subiscono il furto di alcuni monili d'oro

Stampa Locale
Aspetto
Condividi

La scusa era quella di ricevere un po’ d’acqua. Ed invece sono riusciti in qualche modo ad eludere l’attenzione dei proprietari di casa e ad introdursi furtivamente nell’abitazione, scappando poi con alcuni preziosi monili. Vittime due giorni fa del furto perpetrato con assoluta destrezza sono stati due pensionati di Sant’Antioco, residenti a pochi passi dal centro.Dalla camera da letto sono sparite alcune bacchette in oro utilizzare per sorreggere degli arredi. Le circostanze del furto, denunciato ai carabinieri della stazione, devono essere accertate ma non è da escludere che i ladri abbiano approfittato di pochi secondi di distrazione della proprietaria di casa.È accaduto tutto in una manciata di attimi: due persone, un uomo e una donna, hanno bussato alla porta di casa dei pensionati chiedendo che venisse riempita una bottiglietta di acqua. La donna si è diretta verso la cucina che dista pochi metri ed è probabile che si entrata in casa una terza persona. Quando poi la pensionata ha restituito la bottiglietta, i due sono spariti. Successivamente, al rientro in casa del marito, la pensionata si è accorta di una stranezza: la porta di ingresso era nuovamente aperta. È a questo punto che hanno avuto un terribile sospetto: sono saliti alle stanze del primo piano e hanno trovato l’armadio rovistato. Nessuna traccia dei monili d’oro. Assai probabile che il ladro si trovasse al primo piano ancor prima del rientro a casa del pensionato. I carabinieri stanno svolgendo tutti gli accertamenti necessari a risalire agli autori del furto.

Fonte Unione Sarda (a. s.)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna