NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
20
Sat, Apr
36 Nuovi articoli

Carbonia. Eletto in consiglio regionale a suon di preferenze, il sardista Fabio Usai si dimette dal consiglio comunale

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

 

Si è dimesso dal consiglio comunale Fabio Usai, eletto nel 2016 con il Partito dei Sardi e passato successivamente al gruppo misto. Una decisione comunicata ieri al presidente dell’assemblea municipale Daniela Marras, legata ovviamente alla sua elezione in consiglio regionale nella coalizione a sostegno del presidente Christian Solinas e sotto le insegne del Psd’Az. Nella circostanza, Usai ancora una volta ha stupito anche i più scafati degli osservatori, andando a cogliere un successo personale che ha superato tutte le attesa, ma forse non le sue. Basti pensare che solo a Carbonia le preferenze sono giunte a varcare la soglia delle 1800 e, complessivamente, sono state quasi 3300, raccolte in tutti i comuni della ex provincia di Carbonia Iglesias. Su questa pagina virtuale avevamo indicato nel candidato sardista uno dei massimi favoriti della tornata del 4 marzo e così è stato tanto da configurare un vero e proprio fenomeno della “caccia alla preferenza”, uno dei massimi collettori nella storia delle elezioni di Carbonia e del territorio: nella classifica dei sessanta eletti, altro dato da non trascurare, si trova al dodicesimo posto. Giovedì siederà per la prima volta sui banchi del consiglio regionale, in occasione della seduta inaugurale della XVI legislatura convocata alle 10.30. Un impegno che occuperà adesso tutto il suo tempo di unico rappresentante della sua città nella massima assemblea elettiva della Sardegna.
Giovanni Di Pasquale

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna