NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
16
Sat, Feb
36 Nuovi articoli

Cagliari. Peru (Vicepresidente Consiglio regionale) su Policlinico Sassarese

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Dopo mesi di battaglie e speranze, per il Policlinico Sassarese si realizza il peggiore dei destini: il fallimento. Nessun piano di salvataggio, dunque. Una doccia fredda anche per il vicepresidente del Consiglio regionale Antonello Peru, che chiama in causa la Regione per non aver saputo gestire la situazione di crisi: <<E’ l’atto conclusivo di una vicenda che adesso pone la struttura in mano ai curatori fallimentari – spiega l’esponente degli azzurri – vista l’incapacità di delineare un piano di salvataggio coerente con l’ingresso di Habilita, il partner privato da tempo in attesa di subentrare alla proprietà. Una scialuppa di salvataggio che non si è rivelata utile ad evitare il peggio. Mi auguro che questa decisione non produca la cancellazione della convenzione, con il budget di 11 milioni di euro. Sin dall’inizio della prossima legislatura il nostro impegno sarà volto a salvaguardare il presidio sanitario sassarese>>. Amarezza e dispiacere per il mancato accoglimento del piano, che si collega alla preoccupazione per il futuro dei 200 lavoratori: <<E’ una fine vergognosa che fa riflettere e lascia molti dubbi – conclude Peru – Si tratta di una grande sconfitta soprattutto per la Regione, che non ha saputo tratteggiare un nuovo disegno per il presidio sanitario. Nonostante la situazione sembri irrecuperabile, resta la speranza di poter tutelare gli operatori del Policlinico che da anni sono impegnati nelle attività sanitarie del complesso>>

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna