NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
22
Wed, Aug
25 Nuovi articoli

Cagliari. Peru (Vicepresidente del Consiglio Regionale) sulla nuova continuità territoriale:penalizza i sardi

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Non nasconde il timore:Peru (Vicepresidente del Consiglio Regionale) sulla nuova continuità territoriale: Un errore cancellare la tariffa unica: penalizza i sardi. <<La nuova continuità territoriale rischia di insabbiare il mercato del turismo>>. Il vicepresidente del Consiglio regionale e rappresentante della commissione trasporti nell’aula di via Roma, Antonello Peru, non si tira certo indietro: <<Con la cancellazione della tariffa unica, una conquista dell’esecutivo a guida centrodestra, sarà un’impresa trovare dei biglietti a costi ragionevoli>>. Un concetto ribadito nel corso delle sedute del parlamentino, che hanno allarmato gli altri componenti dell’organismo che si occupa di trasporti: <<Il nuovo sistema varato dalla giunta Pigliaru – rincara la dose il vice Presidente – non porta nessuna agevolazione per i sardi. Niente contributi aggiuntivi per abbattere i prezzi dei biglietti per i residenti che, anzi, resteranno invariati. Pur eliminando la tariffa unica, quindi il costo per i non sardi, non si abbassa la spesa per i residenti in Sardegna e le destinazioni sono limitate agli scali di Roma e Milano>>. Il danno maggiore arriva da un altro aspetto: <<Perché non ci saranno agevolazioni per gli emigrati e le imprese sarde, che dovranno sobbarcarsi prezzi altissimi per raggiungere la Sardegna – conclude Peru – Una disparità assurda, che potrebbe avere ricadute catastrofiche sull’industria del turismo. E’ l’ennesimo rovescio dell’esecutivo, incapace di garantire il diritto alla mobilità dei sardi>>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna