NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Thu, May
45 Nuovi articoli

Cagliari. Rubiu (Capogruppo Udc), ritardi inaccettabili sulle risorse per i giovani agricoltori

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Troppo lunga è l’attesa per l’attivazione dei bandi per l’avviamento delle imprese agricole giovanili. Un pacchetto di risorse decisive – che rientrano nel piano di sviluppo rurale - per evitare l’abbandono delle campagne isolane e la chiusura di aziende che ad oggi si trovano in forte difficoltà. E’ quanto accusa il capogruppo regionale dell’Udc Gianluigi Rubiu, denunciando un ritardo incomprensibile nell’erogazione delle risorse. <<Riteniamo che queste lungaggini siano gravissime ed inaccettabili – rimarca il rappresentante dei moderati, che ha presentato un’interrogazione urgente sulla questione – Come sempre a pagarne le spese sono i giovani che intendono impegnarsi nelle aziende rurali>>. Un rallentamento che sta determinando notevoli  danni ai ragazzi under 40. <<La Regione arranca e rischia il disastro anche per le risorse destinate agli aspiranti agricoltori – continua Rubiu – Nonostante gli impegni presi con l’universo delle campagne, tesi a snellire le procedure e migliorare la macchina amministrativa per la gestione dei finanziamenti, siamo ancora indietro rispetto alle altre realtà>>. Il capogruppo Udc non utilizza giri di parole: <<La situazione è gravissima – conclude Rubiu – Non siamo più disposti ad accettare ulteriori ritardi, con centinaia di giovani (illusi dalle tante promesse per l’erogazione delle risorse) che vedono svanire le speranze per l’avvio di un’attività agricola>>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna