NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
19
Wed, Sep
37 Nuovi articoli

Carbonia. Eurodesk, prossimo all’apertura lo sportello informagiovani: lunedì un incontro con i referenti nazionali e regionali

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Lunedì alle ore 11, nella sala polifunzionale di piazza Roma, si svolgerà un incontro per parlare di Eurodesk, il moderno sportello informagiovani ormai prossimo all’apertura in città, nella sede comunale di via XVIII Dicembre. «Un progetto fortemente voluto dall’amministrazione comunale – spiega il sindaco Paola Massidda – per garantire un nuovo servizio a favore dei giovani, i pilastri del futuro della nostra città. Lo sportello erogherà servizi qualificati di informazione, formazione e aggiornamento sulle politiche e sui programmi messi in campo dall'Unione Europea in favore della gioventù».

Il nuovo sportello dedicato ai giovani di Carbonia opererà in sinergia e in coordinamento con i vari punti Eurodesk già presenti sul territorio. E proprio al fine di costruire un dialogo e una collaborazione tra le varie strutture locali, all’incontro saranno presenti i referenti regionali e nazionali di Eurodesk, gli amministratori locali dei comuni del territorio e tutti i soggetti a vario titolo interessati.

«L’iniziativa mira a favorire l’inclusione sociale dei ragazzi del nostro territorio – aggiunge l’assessore alle Politiche giovanili Loredana La Barbera – mediante lo strumento del dialogo strutturato europeo per la gioventù. Riteniamo possa essere utile sperimentare, con la collaborazione dei comuni che gestiscono un punto locale Eurodesk, un nuovo strumento di mutua comunicazione tra i giovani e le istituzioni. L’obiettivo è far sì che i nostri ragazzi possano diventare parte attiva nelle decisioni politiche locali, regionali, nazionali ed europee». L’esponente della giunta ha anche annunciato che è ormai quasi tutto pronto per l’apertura del nuovo sportello a Carbonia. Nei mesi scorsi è stato nominato un referente del centro Eurodesk locale, la cui formazione nel settore è stata implementata attraverso la partecipazione a diversi seminari e incontri. A breve, sarà a disposizione uno spazio fisico dove verranno ospitati gli archivi, sia cartacei che informatici, di Eurodesk, favorendone la consultazione gratuita da parte dei giovani.

Giovanni Di Pasquale

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna