NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
21
Sat, Jul
50 Nuovi articoli

Carbonia. “Sciampitta”, dopo le polemiche la schiarita. Cossu (M5S): "La manifestazione si farà"

Politica Locale
Aspetto
Condividi

«Volevo rassicurare i miei concittadini che l’edizione di Sciampitta 2018 si farà. Verrà ospitata nella cornice di piazza Roma. Seguiranno comunicazioni ufficiali. I malintesi tra la Pro Loco e l’amministrazione comunale sono stati sanati in una riunione avvenuta in data odierna [ieri, n.d.r.]».
07 06 Manolo CossuCosì Manolo Cossu, capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale, in un post sul suo profilo Facebook. Parole che vanno a chiudere il caso apertosi ieri con il comunicato della Pro Loco che annunciava la cancellazione della manifestazione del folklore internazionale, già in programma per il 13 luglio prossimo. L’associazione di promozione turistica polemizzava con l’amministrazione comunale, accusata di non aver risposto alla richiesta di concessione, senza contribuzioni finanziarie, dell’anfiteatro di piazza Marmilla.
Più tardi è arrivata la replica dell’assessore comunale allo Spettacolo Sabrina Sabiu, la quale, respingendo gli addebiti, ha rivelato che la manifestazione non avrebbe potuto svolgersi in piazza Marmilla per motivi di ordine pubblico e che la soluzione di piazza Roma sarebbe stata ricusata dalla Pro Loco, non in grado di fare fronte alle spese per il nolo di un palco.
In tarda serata, infine, il post del presidente dei gruppo M5S che ha messo fine alla diatriba, per la gioia dei tanti appassionati del folk, che negli anni hanno seguito numerosi le esibizioni dei gruppi provenienti da tutto il mondo.

Giovanni Di Pasquale

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna