NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Wed, Oct
44 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Il circolo Fratelli d'Italia promuove incontro per discutere sulla nuova norma del codice della nautica

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Venerdì 11 maggio 2018, presso il porticciolo turistico di Sant’Antioco, i dirigenti del circolo di Sant'Antioco del partito Fratelli d’Italia ha promosso un incontro tra gli operatori del settore nautica e i cittadini, per discutere sulla nuova norma del codice della nautica. Per l'occasione verrà chiesto all’Onorevole Salvatore Deidda, già parlamentare Fratelli d’Italia, porti a Roma la proposta di modifica della legge riguardante la normativa che interessa circa ottomila proprietari di un modello di motore nautico che si vedranno costretti a non utilizzare la propria barca in attesa del conseguimento della patente, non necessaria fino alla modifica di tale legge. Molti di questi dovranno rinunciare definitivamente alla nautica, altri dovranno cambiare/rottamare il proprio motore, gli inconsapevoli continueranno a navigare andando incontro a multe, denunce penali e mancata copertura assicurativa.
I concessionari ed officine nautiche, legate al marchio di tale motore, hanno subito un grave danno economico e di immagine.
Tecnicamente ed eticamente appare come una impostazione priva di ogni logica, se non quella di colpire un solo modello di un solo costruttore di motori marini.
Con questa manifestazione si farà intervenire gli organi preposti, affinché si possa difendere una parte importante della nostra nautica da diporto.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna