NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
22
Mon, Oct
48 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Consegnate cinque pergamene a giovani antiochensi meritevoli

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Simpatica cerimonia ieri  prima dell’ultima seduta di Consiglio Comunale di Sant'Antiocodel 2017. Il sindaco Ignazio Locci e l’assessore alla Pubblica Istruzione Rosalba Cossu hanno consegnato cinque “attestati di merito” ad altrettanti giovani antiochensi che, nel corso dell'anno, si sono distinti per i traguardi ottenuti nel loro ambito di studi o attività professionale. Sono Filippo Lorrai che con il libro “Il Grande Erik” ha vinto il premio letterario “La Giara” promosso dalla RAI per romanzi inediti di giovani scrittori. Un'altra pergamena è stata assegnata alla ricercatrice Alessandra D’Angelo per il premio “Geoffrey Philips Analytical Science Award” ottenuto nell’ambito della ricerca farmaceutica presso la University of Greenwich. Premiate anche Silvia Pittasi, Nadia Locci e Maria Giulia Taccori, che non era presente perchè fuori sede, che si sono distinte per la loro brillante carriera universitaria  che la “Fondazione Italia-Usa” ha omaggiato con una pergamena e con il diritto alla frequentazione gratuita di un prestigioso Master in Marketing. <Siamo orgogliosi dei nostri ragazzi – commenta il sindaco Ignazio Locci – i loro successi meritano un riconoscimento ufficiale: confidiamo nelle loro capacità e gli auguriamo traguardi sempre più importanti». L’assessore alla Pubblica Istruzione Rosalba Cossu ha sottolineato come la cultura e il merito sono le direttrici da percorrere per la crescita sociale ed economica della comunità. <Questo attestato vuole rappresentare uno stimolo a crescere e a fare sempre meglio -ha detto  l'assessore alla  cultura-  certi che il nostro storico Liceo Emilio Lussu prepara ragazzi in grado di distinguersi per capacità e professionalità>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna