NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
23
Wed, Aug
32 Nuovi articoli

Assessora dell'Industria Maria Grazia Piras Alcoa, incoraggiante riunione al Mise, a settembre nuovo incontro per cessione e riavvio stabilimento Portovesme

Politica Locale
Aspetto
Condividi


"Registriamo un avanzamento significativo della trattativa di cessione e riavvio dell'impianto di Portovesme. Anche grazie all'impegno di Governo e Regione procede con decisione il percorso verso la soluzione delle criticità legate al costo dell'energia e alle bonifiche. Il Ministro ha infatti reso noto che l'accordo per la cessione dello stabilimento del primario da Alcoa a Invitalia e successivamente da Invitalia a Sider Alloys è in dirittura d'arrivo: abbiamo dunque discusso del contenuto essenziale del contratto di Sviluppo per la manutenzione straordinaria e il riavvio dello stabilimento che il Governo mette a disposizione di Sider Alloys". Lo dichiara l'assessora dell'Industria Maria Grazia Piras, che insieme al coordinatore del Piano Sulcis Salvatore Cherchi ha partecipato all'incontro che si è svolto oggi al MISE tra il Ministro Calenda, Invitalia, le Organizzazioni Sindacali e la Regione, e a cui ha preso parte anche il deputato Francesco Sanna.

"Ci aspettiamo ulteriori sviluppi dal prossimo incontro di metà settembre - ha aggiunto la titolare dell’Industria -, nel quale potrà essere definita la tempistica precisa della cessione dell'impianto da Alcoa a Invitalia e da quest'ultima a Sider Alloys. In quell'occasione dovranno inoltre essere valutati gli elementi del piano industriale e verificate le eventuali tutele necessarie per i lavoratori, per il tempo necessario al riavvio dello stabilimento".

"I tempi di sviluppo del dragaggio del porto industriale, opera che condiziona i costi di produzione dell’alluminio sono stati rispettati e sono in linea con i tempi necessari per mettere a regime l’impianto di Portovesme”, ha sottolineato il Coordinatore del Piano Sulcis Tore Cherchi. “Anche il programma di bonifiche, che condiziona l'accordo fra Alcoa e Invitalia, è in attuazione per la parte riguardante i suoli, ed in fase avanzata di definizione per ciò che concerne la falda acquifera”.?

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna