NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Fri, Aug
38 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Il consiglio comunale si colora di rosa. Sette donne su sedici consiglieri eletti.

Politica Locale
Aspetto
Condividi

 

Il consiglio comunale di Sant'Antioco si colora di rosa. A sedere nei banchi del consiglio nella prossima consiliatura saranno ben sette donne. Cinque sono di maggioranza e due di minoranza. In maggioranza la più votata è risultata Eleonora Spiga, già consigliere ed assessore anni fa nella giunta di Virginio Locci, che con i suoi 448 voti di preferenza è stata la più votata tra tutte le donne candidate. Seguono Roberta Serrenti con 322 preferenze, Rosalba Cossu 273, Salvatorina Iesu, anche lei con una esperienza passata di consigliere ed assessore, con 263 voti e Roberta Manunza che con 156 preferenze ha superato di un voto un candidato maschio di lungo corso. < E' stato un successo di tutto il gruppo. Cercherò con le colleghe di impegnarmi – afferma Eleonora Spiga- per non disattendere le aspettative che i cittadini hanno riposto in noi>. Due dei seggi conquistati dalla minoranza sono della lista Genti Noa, giunta seconda. Le due consigliere entrano in consiglio con un gran bagaglio di voti personali. Sono Ester Fadda con 420 preferenze e Daniela Dessena con 395. <Sono molto soddisfatta del risultato ottenuto che è sicuramente un attestato di stima che cercherò di non deludere- afferma Ester Fadda– dare continuazione al nostro progetto in consiglio sarà un dovere>. La novità del voto di genere introdotto per legge da questa tornata elettorale ha aiutato notevolmente l'affermazione femminile. Tito Siddi

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna