NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
16
Sun, Dec
38 Nuovi articoli

Siliqua. Al Castello Di Acquafredda Mauro Sabbione, ex Matia Bazar, presenta - Pianosolo TANGO a BERLINO PARIGI LONDRA

Eventi Manifestazioni
Aspetto
Condividi

Domenica 12 agosto dalle ore 21:00 alle ore 23:30 al Castello Di Acquafredda a Siliqua i ricordi incontrano la musica. Il Video/Pianosolo dedicato ai 35 anni delle opere elettroniche e postmoderne dei MATIA BAZAR, TANGO e BERLINO PARIGI LONDRA, sarà proposto da uno dei suoi protagonisti: il pianista e musicista MAURO SABBIONE. Nel video immagini e filmati molto rari dell'epoca anni 80, aneddoti e testi dei brani.
Il programma prevede
A partire dalle ore 21:00 ritrovo ed iscrizione
Alle 21:15 escursione guidata notturna al Castello di Acquafredda a Siliqua, raggiungibile a piedi salendo la collina fino alle antiche mura.
Storie e leggende accompagneranno il cammino: la fortezza appartenuta al Conte Ugolino della Gherardesca le sussurra e le custodisce, nascondendo chissà quanti segreti…
Alle 22:15 sui 200 metri della torre cisterna: concerto di MAURO SABBIONE
Ore 23:15 fine concerto e discesa ore 23:30 rientro alla base del colle
Per l’escursione notturna al castello (con prenotazione obbligatoria) è necessario il biglietto ed essere equipaggiati con torce e scarpe da Trekking
DETTAGLI EVENTO:Il percorso non richiede abilità particolari ma è inadatto a chi ha difficoltà nel camminare sui sentieri. Il tragitto all’andata sarà in salita con diversi tratti pianeggianti. Info e prenotazioni: 3491564023 – 3497428014 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.castellodiacqufredda.com

mauro sabbioneBIOGRAFIA – MAURO SABBIONE Genova 1957.
Diplomato al Conservatorio Niccolò Paganini di Genova, è stato il tastierista dei Matia Bazar dal 1981 al 1984, contribuendo al successo del periodo elettronico degli album Berlino Parigi Londra, Tango con Vacanze romane ed Architetture Sussurranti dell'archistar Alessandro Mendini.
La sua composizione Casa Mia viene esposta al MOMA di New York segnando indelebilmente l'era dei Matia Bazar negli anni ottanta, con composizioni come Palestina, Scacco un po' matto, Bambini di poi, Intellighenzia canzoni del magico album che venderà oltre 1.000.000 di copie.
Tastierista anche dei Litfiba, partecipa alle incisioni di El diablo, Live on Line, Insidia e arrangiatore/produttore di molti gruppi italiani (vedi il sito ufficiale). Attualmente in teatro collabora con artisti del calibro di Leo Bassi, Johnny Melville, Jango Edwards, Vanni De Lucia, Stellerranti, con colonne sonore teatrali o performance dal vivo. Autore anche dell'inno ufficiale della LIIT Lega Improvvisazione Teatrale Italiana fondata dai registi canadesi Leduc/Gravel.
Fondatore insieme alla contralto Cinzia Bauci del gruppo interdisciplinare Melodrama che nel 1990 prenderà il nome di Ensemble Mediterraneo, con il quale produce numerose opere, fra cui Saudade Che Guevara, dedicata al trentennale della scomparsa del comandante cubano e premiato come migliore opera multimediale del 1997 a Cuba e prodotto dal Ministero della Cultura Cubana, Zelig, Baldini & Castoldi, Mondadori. L'opera, della quale Sabbione mantiene i diritti, venderà nel tempo oltre 150.000 copie su vari supporti e sarà ripubblicata nel 2007 in digitale per il 40esimo.
Nel 2003 un nuovo cd Gramsci Bar, prodotto da Valerio Peretti di Striscia la notizia, premiato al Mei di Faenza, distribuito dalla Edel, cui fa seguito un lungo tour con numerosi ospiti.
Negli ultimi anni le produzioni multimediali si intensificano, ricordiamo le composizioni per i due DVD Revelation e Utopia, testimonianza degli omonimi tour con Leo Bassi con cui partecipa anche come attore e direttore di palco. Ultima produzione il gruppo Stellerranti con il CD Cabaret Europa della ALMD ed il bellissimo concerto "La notte della libertà tour."
Musicista eclettico, curioso ed attratto da nuove produzioni, accompagna sempre on stage la sua musica che crea per numerose discipline. Moltissime collaborazioni e tour lo portano ad esibirsi in vari festival multimediali nel mondo, non ultimo il Pianosolo Tango, nel fango di Rabelais dedicato ai 35 anni dell'album Tango (1983) dei Matia Bazar.
Importante anche la sua presenza didattica, nelle recenti master-class sull’elettronica, sull’architettura, sul teatro, sulla moda e design postmoderno, che gli valgono nel 2015 la presenza permanente al MOMA di NY.
Personaggio estroverso, gentile e sempre progettualmente al di fuori degli schemi, ama attraversare il mondo musicale attraverso tutti gli stili possibili, le contaminazioni e gli spazi non ortodossi, per riportare il dialogo musicale ad intrecciarsi alla vita, all'architettura, alla società.
Attualmente vive a Toronto in Canada.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna