NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
21
Sat, Jul
50 Nuovi articoli

Cagliari. La Prossima Bellezza: percepire o essere percepiti?

Eventi Manifestazioni
Aspetto
Condividi

Domenica 8 Luglio 2018, alle ore 20:30, all'interno dei Giardini Pubblici, di fronte alla Galleria Comunale d’Arte, prenderà vita una Sfilata immaginaria: l’attrice Daniela Vitellaro, il Canovaccio Vivente, la coreografa Alessia Loddo, l’ensemble Orchestrina dei Miracoli e decine di figuranti evocheranno il mondo di NEXT HABITUS
NEXT HABITUS sarà la seconda dimensione alternativa ad essere rappresentata: una Sfilata di Moda che non esiste di un Mondo inesistente, dove gli Uomini, affascinati dalla Moda, perdono il loro status originario, l’equilibrio, il loro rapporto con la Natura e con se stessi.
La penna della giornalista e scrittrice Ilaria Muggianu Scano disegnerà questo Mondo che, Domenica 8 Luglio, alle ore 20:30, all'interno dei Giardini Pubblici, di fronte alla Galleria Comunale d’Arte, verrà evocato attraverso la Parola, la Musica, il Movimento, le Luci e le Ombre. L’ensemble Orchestrina dei Miracoli, per l’occasione formata da alcuni Archi, porterà in scena le musiche composte dal chitarrista Andrea Congia in collaborazione con il music maker Maurizio Serreli, segnando il passo di un apparente defilé. Un racconto, una passerella di immagini che si snodano tra bagliori e tenebre. Le voci dell’attrice Daniela Vitellaro e del Canovaccio Vivente e le torce delle Flashlightdancers guidate dalla coreografa Alessia Loddo sveleranno il Vuoto che vive silenzioso dietro ogni Sembianza. Barlumi opachi, aloni sfavillanti intorno al Niente.
Tre Racconti, tre Mondi, tre Location, tre Domeniche, tre Performance e decine di Artisti: così si presenta la seconda edizione del Festival delle Musiche dei Mondi - UCRONIE, sotto la direzione artistica del musicista Andrea Congia. Nelle prime tre Domeniche del mese di Luglio una evocazione per ogni appuntamento: dall’immaginazione, all’idea fantamusicale, alla performance, passando per racconti, drammatizzazioni, canti, composizioni musicali e coreutiche e altro ancora. Durante le performance, che avranno il compito di evocare dei veri e propri Mondi Sonori, sarà la Musica, in qualità di amplificatore espressivo ed emotivo, che farà da collante estetico per tutte le altre Arti che, insieme, daranno fattezze, corpo e vita a queste Irreali Realtà, in una costante elaborazione multiartistica. Luglio 2018 è il tempo di Ucronie, dove ogni Mondo, immaginario, alternativo, improbabile, fantastico, impossibile sarà evocato nelle location prescelte. Musica, Narrativa, Teatro, Danza, Arti Visive spalancheranno le porte su nuovi Spazi e nuovi Tempi che si materializzeranno in tre diversi luoghi della Città di Cagliari, pieni di Bellezza e Storia.
Il Festival, anche quest’anno, è inserito nell'ambito del cartellone di CagliariPaesaggio e si presenta come sezione estiva del programma TRA LE MUSICHE. È possibile dare il proprio sostegno al Progetto e all’Associazione attraverso la piattaforma di crowdfunding

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna