NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
19
Sun, Aug
26 Nuovi articoli

Carbonia. “Il Sulcis Iglesiente Espone” raddoppia: sabato e domenica l’esposizione di produzioni artigianali e agroalimentari e concerti

Eventi Manifestazioni
Aspetto
Condividi


Di fronte alla notizia che “Il Sulcis Iglesiente Espone”, manifestazione fieristica che giunge quest’anno alla rispettabile edizione numero dodici, raddoppia le giornate dell’esposizione da una a due – sabato e domenica prossimi – la memoria non può che tornare a quel giorno di un anno e mezzo fa, suppergiù, in cui, prima di un consiglio comunale, i rappresentanti del Consorzio Fieristico Sulcitano, organizzatori dell’iniziativa, inscenarono una manifestazione di protesta poco fuori dall’aula consiliare in cui denunciavano il presunto disinteresse della nuova amministrazione comunale targata Cinque Stelle nei confronti della fiera. Evidentemente il reciproco lavoro ha ormai definitivamente consumato i dissapori, tanto da consentire, con il sostegno dell’amministrazione comunale, di rafforzare un marchio che, chissà, in un futuro più ricco di risorse finanziarie, potrebbe accrescere esponenzialmente il proprio potenziale e raggiungere traguardi impensabili.

Intanto, ecco i numeri e gli eventi dell’edizione 2018, presentata martedì nel corso di una conferenza stampa tenutasi nella Torre Civica: 270 espositori, “street food” nazionali e internazionali con la partecipazione di oltre 20 cantine enologiche e birrifici artigianali, concerto dei Tazenda, raduno di auto d’epoca, sfilata di costumi tradizionali, musica e spettacolo con Giuliano Marongiu e il gruppo Incantos. Sarà inoltre possibile visionare in piazza Roma una mostra itinerante su Andrea Parodi, voce indimenticabile dei Tazenda.

«È un evento – ha detto il sindaco Paola Massidda – in cui si prevede nella nostra città la presenza di migliaia di persone nel prossimo week end. Sono particolarmente contenta per l’ampia partecipazione di attività produttive provenienti da tutto il nostro territorio. A ciò si aggiungeranno tante altre iniziative collaterali che contribuiranno a realizzare un vero e proprio evento a 360 gradi. Per due giorni la città di Carbonia sarà catalizzatrice di un vasto flusso di visitatori provenienti da diverse zone della Sardegna».

Grandi aspettative anche per l’assessore alle Attività Produttive Mauro Manca: «La fiera dell’agroalimentare, dell’artigianato e del turismo rappresenta un veicolo importante per far conoscere a tutti le eccellenze di un territorio come il nostro, che ha grandi potenzialità, molte delle quali ancora da valorizzare. In questo contesto, la fiera “Il Sulcis Iglesiente Espone” può rappresentare una vetrina decisiva per promuovere i nostri prodotti tipici».

Questo il programma dettagliato della fiera “Il Sulcis Iglesiente Espone”:

SABATO
Ore 16: apertura degli stand espositivi e del punto di ristoro; degustazioni di vini, a cura dell’associazione Events Partners, in collaborazione con la Fondazione Italiana Sommelier; degustazione di birre artigianali e diversi piatti tipici della cucina sarda con arrosti di carne; frittura di pesci.

Ore 17: apertura degli stand istituzionali riservati ai 23 comuni del Sulcis Iglesiente; apertura mostra personale delle ceramiche artistiche e tradizionali della ceramista-designer, pluricampionessa mondiale, Doriana Usai, al piano terra della Torre Civica;

Ore 18, Inaugurazione della fiera in presenza delle Autorità Civili, Religiose e dei 23 Sindaci del Sulcis Iglesiente, con la straordinaria partecipazione dei Tazenda e di Giuliano Marongiu;

Ore 21.30: concerto dei Tazenda in Piazza Roma.

DOMENICA
Ore 10: raduno di auto d’epoca, a cura dell’associazione Alfa Romeo “Il Biscione” di Carbonia;

Ore 11: esibizione del Gruppo Folk “Santa Giuliana” di Serbariu, con la presentazione di Giuliano Marongiu;

Ore 12: apertura del punto di ristoro;

Ore 18: sfilata delle Maschere Etniche “Sos Traigolzos” di Sindia;

Ore 19: sfilata dei costumi tradizionali dell’isola, con coppie provenienti da oltre 40 paesi della Sardegna;

Ore 20: all’Anfiteatro di Piazza Marmilla andrà in scena “Isola in festa”, un varietà musicale con Giuliano Marongiu e la partecipazione del Gruppo Incantos (ballo), di Lucia Budroni e Laura Spano (canto), di Roberto Tangianu (launeddas) e Gianbattista Longu (voce, chitarra e violino).

Giovanni Di Pasquale

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna