NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
11
Mon, Dec
45 Nuovi articoli

Guspini. Montevecchio. Convegno “I metalli nella Sardegna preistorica e nuragica” con l'archeologo Nicola Dessì

Eventi Manifestazioni
Aspetto
Condividi

Si terrà  sabato 25 novembre a partire dalle ore 16:30, presso la sala Conferenze sita nei locali dell'Ex Mensa di piazza Rolandi, Montevecchio, il convegno gratuito dal titolo “I metalli nella Sardegna preistorica e nuragica”, a cura dell'archeologo Nicola Dessì. È proprio nella cornice di quella che è stata una delle realtà minerarie più importanti della nostra isola, che si vuole fare un salto nel passato per riscoprire le origini della storia mineraria in Sardegna, approfondendo il rapporto tra preistoria, protostoria e attività mineraria. Nello specifico si approfondirà il tema dei metalli in epoca preistorica e nuragica, della loro estrazione, della loro lavorazione e di come questo abbia influito sullo sviluppo delle civiltà del tempo. Sarà l'archeologo Nicola Dessì, specializzato in preistoria e protostoria della Sardegna, a raccontarci dei metalli in epoca preistorica e nuragica in Sardegna. Grande divulgatore, ha condotto rubriche televisive e radiofoniche dedicate all'archeologia, insegna archeologia presso diverse scuole di primo e secondo grado. Parlare di archeologia a Montevecchio significa anche rendere onore al fondatore e primo direttore della Miniera, Giovanni Antonio Sanna, al quale è dedicato il Museo Archeologico Nazionale di Sassari, principale istituzione museale della Sardegna centro-settentrionale per dimensioni e importanza scientifica delle sue raccolte, nonché importante riferimento culturale per il nord Sardegna. Prima del convegno, dalle 15:00 alle 16:30, sarà possibile partecipare alle Visite Guidate, con bigliettazione ordinaria, nei percorsi di Sant'Antonio e Piccalinna.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna