NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
25
Sun, Aug
14 Nuovi articoli

Barumini. Giovedì 8 agosto, l’evento estivo più amato da enoturisti e appassionati di vino dedicato al primo sbarco dell’uomo sulla luna

Eventi Manifestazioni
Aspetto
Condividi


Musica, cibo e soprattutto buon vino da degustare sotto un cielo di stelle nello splendido scenario dei giardini di Casa Zapata a Barumini. Torna domani, giovedì 8 agosto Calici di Stelle, l’appuntamento estivo più amato da enoturisti e appassionati del vino che, in occasione del cinquantesimo anniversario del primo sbarco dell’uomo sulla luna, si terrà a Barumini a due passi dal celebre sito Unesco di Su Nuraxi. L’evento è organizzato dal Movimento Turismo del Vino (MTV) con l’Associazione Nazionale Città del Vino e per l’edizione 2019 in collaborazione con il Comune e con la Fondazione Barumini Sistema Cultura. La manifestazione intende accompagnare turisti, winelover e appassionati in luoghi storici, d’arte e di interesse turistico, che fanno parte dei territori del vino.

Le degustazioni si svolgeranno dalle 20 fino a mezzanotte, davanti alla splendida residenza fatta erigere dalla nobile famiglia aragonese degli Zapata a partire dalla fine del XVI secolo e che ospita fino al prossimo 6 ottobre la mostra Tessingiu. Sono dodici le cantine del Movimento del Turismo del Vino che hanno aderito all’iniziativa per un brindisi all’estate e alla voglia di raccontare un’isola di grandi e piccoli produttori, di vitigni autoctoni ed etichette di alta qualità: Antonella Corda, Argiolas, Audarya, Cantina Dorgali, Cantina Lilliu, Olianas, Su’Entu, Surrau, Tenuta Muscazega, Tenute Olbios, Tenute Pili e Tenute Soletta.

“Siamo orgogliosi di ospitare questa serata – dice il sindaco di Barumini e presidente della Fondazione, Emanuele Lilliu – un appuntamento che permetterà di unire le eccellenze agroalimentari della nostra terra presentate sapientemente dagli chef e unite ai sapori e colori degli ottimi vini prodotti dalle cantine di grande pregio della Sardegna, con le bellezze archeologiche del nostro territorio e della nostra città. L’enoturismo, rappresenta un'altra via per rafforzare le nostre politiche di sviluppo delle zone interne grazie a nuove forme di turismo”.

Agli chef Leonildo Contis, Alberto Sanna e Stefano Pibi, con la partecipazione di Sebastiano Pranteddu con la sua Sa Carapigna, spetta il compito di accompagnare le degustazioni con tante specialità gourmet, mentre il dj set di Zimbra farà da sottofondo alla serata. Alle degustazioni si accede tramite l’acquisto di un ticket che dà diritto a 4 degustazioni a scelta, con calice e tracollina portacalice. I ticket saranno venduti durante la serata e in prevendita su www.eventbrite.it.

Quest’anno Calici di Stelle, in tutta Italia, è dedicato al cinquantesimo anniversario del primo sbarco dell’uomo sulla luna. E proprio durante la serata, grazie alla guida dell’astrofisica e divulgatrice scientifica Barbara Leo sarà possibile ammirare la luna e le stelle per scoprire segreti e curiosità sugli astri luminosi.

Per l’occasione sarà possibile visitare la sezione archeologica del museo di Casa Zapata al costo di 3 euro

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna