NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
26
Wed, Feb
36 Nuovi articoli

Sant'Antioco. "Giornata della Memoria", questa sera in aula consiliare I comici cabarettisti ebrei dai palcoscenici ai campi di concentramento.

Spettacolo
Aspetto
Condividi

Lo spettacolo “I comici cabarettisti ebrei dai palcoscenici ai campi di concentramento” è i programma questa swera  Sabato 1 febbraio, alle 19, nell’Aula Consiliare del Comune di Sant'Antioco, Piazzetta Efisio Piria.  Lo spettacolo, è stato organizzato dal Comune di Sant’Antioco con la collaborazione dell’Associazione Culturale Officina Acustica e di ABACO Teatro nell’ambito della commemorazione della “Giornata della Memoria”. Racconta le sorti di alcuni famosi comici ebrei ai quali si deve negli anni Trenta la grandezza leggendaria del cabaret e dello spettacolo leggero mitteleuropeo, in particolare di quello berlinese. In gran parte ebrei, come ebreo era il colore del loro umorismo, la sorte di questi artisti è segnata dall’avvento di Hitler al potere. Espulsi dai set e dai palcoscenici sui quali avevano primeggiato, le loro performance si replicano in condizioni sempre più dure. La messa in scena scivola fra la narrazione in prima persona, la Berlino d’epoca rivissuta attraverso le memorie familiari; l’evocazione del repertorio storico, canzoni yiddish e del cabaret tedesco, ballate, sketch degli anni trenta; le testimonianze di carattere documentale e le riflessioni sul senso e sui paradossi della vicenda narrata.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna