NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
25
Sun, Aug
14 Nuovi articoli

Carbonia. Criminal Quartet & Percussions in concerto il 5 agosto al Parco Urbano Cannas di Sotto

Spettacolo
Aspetto
Condividi

Appuntamento d’estate con la musica pop e rock lunedì 5 agosto a Carbonia al Parco Archeologico di Cannas di Sotto. Ad esibirsi saranno i Criminal Quartet & Percussions: quartetto d’archi e batteria. La formazione rompe tutti gli schemi classici, reinterpretando i più grandi successi di autori come Michael Jackson, Metallica, Aerosmith, Radiohead.
Prima del concerto, alle 21, visita guidata all'area archeologica. E' gradita la prenotazione.
Uno spettacolo del tutto originale che vedrà alle 22 esibibirsi in concerto i Criminal Quartet & Percussions, un gruppo di musicisti sardi nati come quartetto d’archi (due violini, una viola e un contrabbasso), al quale si è aggiunta successivamente la batteria. La formazione rompe tutti gli schemi classici reinterpretando i più grandi successi di autori come Michael Jackson, Metallica, Bruno Mars, Verve, Coldplay, David Guetta, Aerosmith, Black Eyed Peas, Muse, Oasis, Radiohead.
I Criminal Quartet nascono per iniziativa di quattro professionisti diplomati al Conservatorio come progetto per diversificarsi, sperimentare nuove sonorità e cercare di avvicinare il pubblico agli archi, strumento che nell’immaginario collettivo appartengono al mondo classico.
I componenti del gruppo sono: Marco Castro e Massimiliano Marotto al violino, Giorgio Musio alla viola, Massimo Battarino al contrabbasso e Paolo De Liso alla batteria.
La particolarità dei Criminal Quartet & Percussions sta nel repertorio che propongono: rompono tutti gli schemi del tipico quartetto d’archi, inserendo la batteria e reinterpretando i più grandi successi della musica pop e rock. Grazie al talento, all’inventiva e alla collaborazione con tantissimi altri musicisti, diventano presto una parte importante e originale della scena musicale sarda.
Il Parco Archeologico di Cannas di Sotto è un parco interno al tessuto cittadino di Carbonia: l'estesa necropoli a domus de janas, realizzata a partire dal Neolitico Finale (dal 3700 a.C. circa), si compone di ben 26 grotticelle ed è particolarmente interessante per la sua estensione e per la varietà tipologica delle sue tombe. All'interno dell'area archeologica è presente l'antico medau Sa Grutta, oggi restaurato e sede di esposizioni temporanee e manifestazioni culturali.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna