NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
22
Thu, Apr
67 Nuovi articoli

Portoscuso. Bisticcia in famiglia. 42enne disoccupato inveisce contro i propri genitori, Arrestato per danneggiamento e aggressione ai militari.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Stanotte alle ore 01.30 a Portoscuso, i carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Iglesias, su segnalazione di alcuni vicini di casa, sono intervenuti in  via Napoli presso l'abitazione di un 42enne disoccupato, celibe, incensurato, ove era in atto una rumorosa lite. Giunti sul posto, i militari avevano modo di notare l'uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all'eccessiva assunzione di alcool, danneggiare diversi arredi e suppellettili mentre inveiva contro i propri genitori, nell’abitazione dei quali ancora abita. Alla vista dei militari, l’esagitato tentava di colpirli lanciando loro alcuni oggetti nella loro direzione, per poi aggredirli fisicamente con calci e spintoni. Gli operanti, che nella circostanza non riportavano lesioni, riuscivano con qualche fatica a immobilizzare l'uomo e a condurlo presso i loro uffici, ove questi veniva dichiarato in stato di arresto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti in famiglia. Al termine della redazione dei verbali descrittivi di quanto avvenuto, l'arrestato veniva trattenuto presso quelle camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo che avverrà nella mattinata odierna presso il Tribunale di Cagliari.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna