NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Fri, May
34 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Celebrato il funerale di Gianni Steri. L'applauso commovente al passaggio davanti al Palasport

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Celebrato ieri pomeriggio il funerale di Gianni Steri. Una chiesa gremita e al passaggio davanti al Palasport davanti al palasport si è levato spontaneo un applauso. Lo vogliamo ricordare ancora una volta con le parole di Elio Sanchez, un giovane che ha vissuto al palasport, sotto lo sguardo paterno di Gianni Steri, anni indimenticabili di crescita sportiva e civile.

gianni steriCaro Gianni,
Ieri è stata davvero dura doverti dare l'ultimo saluto, ma la parte più dura secondo me arriverà sabato quando andrò al palazzetto per vedere l'Olimpia e penserò al fatto che tu non ci sarai più, che non ci tornerai mai in quel palazzetto, la tua seconda casa.
Lunedì appena ho letto la notizia ho detto "voglio assolutamente andare a salutarlo prima del funerale" e così ho fatto, la sera all'ora di cena sono venuto a salutarti e mi son portato a presso la maglia dell'Olimpia a cui tengo di più, quella di tre stagioni fa di Nicola Muccione, con l'intenzione di lasciarla ai tuoi familiari per metterla con te nella tomba. Arrivato a casa tua, all'inizio avevo paura ad entrare non sapendo come avrei reagito vedendoti nella bara, ma alla fine mi son fatto coraggio e sono entrato. Credo che la sorpresa più bella è stata quando tua sorella parlando del fatto che tu ci tenevi molto a noi ragazzini, ha indicato verso di me e ha detto "a lui soprattutto".
Ieri, al funerale è stato bello vedere la chiesa gremita per l'ultimo saluto ad una persona fantastica, alla quale tutti volevano bene.
La parte più emozionante è stata quella di passare davanti al tuo palazzetto e fare un lungo applauso!
Grazie Gianni Steri per tutte le partite viste assieme, grazie Gianni per il bene che mi hai voluto, grazie Gianni per tutto insomma, mi mancherai
Il tuo amico Elio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna