NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
19
Wed, Sep
37 Nuovi articoli

Tratalias. Consiglio comunale straordinario per alunni e scolari per festeggiare la festa della Repubblica.

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Giornata speciale il primo giugno scorso per alunni e scolari delle scuole di Tratalias. Sono stati protagonisti di un progetto, elaborato dall'insegnante Daniela Massa, che ha portato i ragazzi alla scoperta della Repubblica, del Comune e del suo funzionamento.  CONSIGLIO COMUNALE TRATALIAS 1Venerdì 1 giugno hanno festeggiato in modo speciale  la Festa della Repubblica. Il sindaco Marco Piras ha convocato per l'occasione un Consiglio comunale straordinario  messo agli atti dal segretario dottoressa Gabriella Pisci. <abbiamo accettato con entusiamo la proposta della scuola indicendo un consiglio comunale straordinario i cui lavori faranno parte degli atti ufficiali del comune- ha spiegato il sindaco Marco Piras- per un incontro che è occasione di dobnare a scolari insegnati e genitori una copia della Costituzione italiana>. Tra  i banchi dell’assemblea civica, oltre al sindaco Marco Piras, assessori e consiglieri di maggioranze e minoranza hanno trovato posto scolari e insegnanti. Un incontro che, proposto dall’Istituto comprensivo “Guglielmo Marconi” di San Giovanni Suergiu, a cui le scuole di Tratalias appartengono, rappresentato  dalla vice preside Dottoressa Paola Deiana, ha trovato l'adesione del Comune. <Quando ci è stata fatta la proposta – ha commentato l’assessore alla Cultura Gianluca Lindiri – l’abbiamo accolta con entusiasmo, anche in prospettiva futura. Perché è dai bambini, il nostro futuro, che bisogna partire per porre le basi per l’avvenire>. SCUOLARI TRATALIAS FOTO GRUPPO<Soddisfazione è stta espressa dal corpo docente. <un particolare ringraziamento va agli amministratori e impiegati comunali - hanno sottolineato  le docenti Daniela Massa e Paola Deiana- per l'impegno profuso per  dare visibilità al lavori degli studenti>. Particolamente impegnati infatti gli scolari. Alcuni hanno letto e illustrato i primi dodici articoli della Costituzione, lo statuto e lo stemma del Comune prima di ricevere in dono l'opuscolo donato dal Comune, intonare tutti insieme l'inno nazionale Fratelli d'Italia  e posare per la foto di gruppo che chiuso la cerimonia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna