NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
22
Wed, Aug
25 Nuovi articoli

Portovesme. Eurallumina: Lotta ad oltranza

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Si inasprisce la lotta dei lavoratori dell'Eurallumina che sollecitano la chiusura del procedimento per il rilancio produttivo dello stabilimento di Portovesme. La Rsu ha fatto sapere che una delegazione di lavoratori a partire da lunedì dalle otto del mattino presente tutti i giorni, con un presidio permanente davanti all'assessorato regionale dell'Ambiente in via Roma a Cagliari. Il sit-in andrà avanti ad oltranza per tutta la settimana, almeno sino a che non si riuniranno gli enti coinvolti nella procedura: Regione, Provincia del Sud Sardegna, coordinatore del Piano Sulcis. "Un procedimento lunghissimo - sottolinea la Rsu - alla data di lunedì 29 gennaio saranno passati, infatti, 42 mesi e 1.291 giorni dall'avvio dell'iter".
Nella riunione annunciata per i prossimi giorni si dovranno validare i documenti presentati dall'azienda Rusal, titolare della fabbrica, a completamento delle risultanze della conferenza di servizi e valutare sono necessari ulteriori chiarimenti. "Ancora una volta - fanno sapere le tute verdi del Sulcis - le lavoratrici, i lavoratori Eurallumina e la loro Rappresentanza Sindacale Unitaria saranno costretti a dover ricorrere alla mobilitazione e ad ulteriori sacrifici per poter esternare la loro preoccupazione ed avere riscontro sulle ormai improcrastinabili decisioni che devono essere prese sul loro futuro e delle loro famiglie. Si decide infatti il destino di un asset strategico per l'industria nazionale - concludono - quale è l'Eurallumina Rusal, essendo il primo anello della filiera dell'alluminio".

 

fonte Ansa

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna