NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
11
Mon, Dec
45 Nuovi articoli

Sant’Antioco”. Appuntamenti dal 2 dicembre alla befana per le feste di Natale, fine anno e capodanno

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Sarà un Natale scintillante di luminarie ed eventi che renderanno unica la città di Sant’Antioco, da via Nazionale a Piazza De Gasperi. L'amministrazione comunale ha organizzato, dal 2 dicembre al 6 gennaio prossimo, un corposo programma di manifestazioni per tutte le età  che avranno come scenario il centro cittadino. Dalle manifestazioni culturali come la XIII edizione di “Passaggi D’Autore Intrecci mediterranei” in programma dal 5 all'otto in aula consiliare con proiezioni di lunghi e corto metraggi, workshop, musica e dibattiti a tema. Poi grandi appuntamenti come il presepe vivente “Su Nascimentu in Grutta” il 10 dicembre e il concerto di Gospel con i “Sherrita Duran Gospel Singers” il 29 dicembre. Non mancano gli appuntamenti musicali tra cui la “Dexter Guitars e vocal” prevista per venerdì 22 e la “Funky jazz orchestra” sabato 30 dicembre. Anche le famiglie avranno il loro spazio con spettacoli di strada e Marionette. Ma la novità è costituita da  “Il Villaggio di Natale”: Dieci casette affidate alle attività commerciali che comporranno la Fiera Mercato. Un vero e proprio mercato all’aperto dove poter fare i classici acquisti di Natale. <Con l’animazione dedicata principalmente alle famiglie – spiega il Sindaco Ignazio Locci – coniugata alla Fiera Mercato, cerchiamo sia di rianimare il centro della città con una serie di iniziative all’insegna del buonumore, sia di favorire gli affari dei commercianti ridando ossigeno all’economia cittadina. Desideriamo che gli antiochensi popolino il centro durante le festività di Natale e siamo certi che il progetto de “Il Villaggio di Natale a Sant’Antioco” sia la formula giusta>. In piazza Italia invece ha trovato posto la casa di Babbo Natale il cui montaggio è stato seguito con attenzione da decine di Bambini in attesa di poter incontrare Babbo Natale con la sua slitta, gli elfi e la Befana. <Era necessario investire in un programma di eventi variegato –commenta l’Assessore allo Spettacolo Roberta Serrenti– che accontentasse tutti, dai bambini agli adulti. Abbiamo quindi puntato su un’offerta multicolore: spazio, quindi, agli spettacoli di animazione, alla musica e al teatro. Con la massima attenzione per i simboli del Natale>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna