NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Sat, Jun
40 Nuovi articoli

Neoneli. Il Comune di stanzia diecimila euro per la didattica a distanza.

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Per supportare la didattica a distanza in questo periodo di chiusura delle scuole dovuto all'emergenza Coronavirus, il Comune di Neoneli (OR) ha stanziato diecimila euro a favore degli ottanta studenti di ogni ordine e grado – scuole primaria, secondaria, superiori e università – residenti nel paese del Barigadu.

Neoneli foto Andrea AlfanoL'intervento è destinato all'acquisto di ricariche per la connessione internet (quattromila euro in bonus da 50 euro) e di tablet (seimila euro) che verranno dati in comodato d'uso agli alunni sulla base delle segnalazioni giunte dalle rispettive scuole.

"La didattica a distanza è una tematica su cui abbiamo sentito da subito la necessità di intervenire", spiega il sindaco di Neoneli, Salvatore Cau: "per come è strutturata la nostra società, dove i figli di famiglie più agiate hanno maggiore possibilità di accesso alla didattica a distanza, abbiamo ritenuto di dover venire incontro alle situazioni meno avvantaggiate, mettendo a disposizione gli strumenti essenziali per ridurre il divario digitale e sociale".

Da lunedì prossimo (6 aprile) sarà disponibile online sul sito del Comune l'avviso pubblico relativo all'iniziativa, che sarà operativa a partire da metà settimana, con il modulo per la richiesta dei bonus da 50 euro.

 

Foto di Andrea Alfano

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna