NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
28
Mon, Nov
13 Nuovi articoli

Cagliari. Cronache della Provincia

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

a Siliqua, i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 23enne residente a Uta. Il giovane, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, veniva trovato in possesso di grammi 58,00 di sostanza stupefacente tipo “marijuana" che è stata sottoposta a sequestro.


a Carbonia, i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento misura cautelare emessa dal Tribunale di Cagliari a carico di un 42enne del luogo, con pregiudizi di polizia, il quale reiteratamente aveva violato la meno afflittiva misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria cui lo stesso era sottoposto. Al termine delle formalità di rito, l’uomo tratto in arresto è stato ristretto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

a San Gavino Monreale, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per truffa, un 52enne di Firenze con pregiudizi di polizia a carico; dall’indagine è emerso che l’uomo aveva messo in vendita un camper su un sito internet e, un 44enne di San Gavino interessato all’acquisto aveva, a titolo di caparra, effettuato un versamento mediante bonifico bancario pari a € 2.500. Una volta effettuato il bonifico però, l’acquirente non riusciva a entrare in possesso del bene, in quanto il “venditore” di fatto si rendeva irreperibile.
Il 44enne sporgeva dunque denuncia querela per truffa.


Nota stampa del 12.10.2022 COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI CAGLIARI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna