NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
28
Mon, Nov
13 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Beneficiari reddito di cittadinanza saranno impegnati nei PUC “Progetti utili alla collettività”

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Il Comune di Sant’Antioco va alla ricerca di enti del terzo settore che intendano attivare i “Progetti utili alla collettività” su tre diversi ambiti (sociale, ambientale e di pubblica utilità) a favore dei beneficiari del reddito di cittadinanza. Oltre a un obbligo, i PUC rappresentano un’occasione di inclusione e crescita per i beneficiari (perché i progetti sono strutturati in coerenza con le competenze professionali del destinatario) e per la collettività (perché i PUC sono individuati a partire dai bisogni e dalle esigenze della comunità locale). All’interno del progetto, i percettori di reddito saranno coinvolti in turni di 6 mesi per 16 ore settimanali. Naturalmente è da considerarsi il presupposto che le attività previste nell’ambito dei progetti non sono in alcun modo assimilabili ad attività di lavoro subordinato, parasubordinato o autonomo e, di conseguenza, non si instaura alcun tipo di rapporto lavorativo.
Possono presentare manifestazione di interesse all’attuazione di uno o più progetti utili alla collettività gli enti di terzo settore con sede operativa nel Comune di Sant’Antioco e iscritti al RUNTS (Registro Unico Nazionale del Terzo Settore). Quindi organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, enti filantropici, imprese sociali, incluse le cooperative sociali, reti associative, società di mutuo soccorso, associazioni riconosciute o non riconosciute, fondazioni e altri enti di carattere privato diversi dalle società, costituiti per il perseguimento senza scopo di lucro di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante lo svolgimento di una o più attività di interesse generale in forma di azione volontaria o di erogazione gratuita di denaro, beni o servizi, o di mutualità o di produzione o scambio di beni o servizi. La manifestazione di interesse dovrà essere presentata esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., entro il 24 novembre 2022, utilizzando l’apposita modulistica reperibile nel sito istituzionale del Comune di Sant’Antioco. Maggiori dettagli sono disponibili nell’avviso pubblico. A oggi risultano complessivamente 488 nuclei familiari beneficiari di Reddito di cittadinanza residenti nel Comune di Sant’Antioco. A seguito di prima presa in carico, i Servizi sociali competenti e il Centro per l’impiego procedono con la selezione dei soli componenti effettivamente tenuti agli obblighi di partecipazione ai PUC, identificando eventuali soggetti esclusi o esonerabili. I PUC, come detto, possono essere attivati nell’ambito Ambientale, quindi – alcuni esempi – riqualificazione e cura, pulizia e manutenzione delle aree del Parco Giardino e della Pineta Comunale. E ancora in ambito Sociale con, ad esempio, il sostegno alle persone non digitalizzate tramite un presidio per l’assistenza minima a coloro senza conoscenze e strumenti digitali. Infine, nell’ambito pubblica utilità con interventi nelle scuole tramite supporto alla Polizia Locale per il controllo all’entrata e all’uscita dalle scuole. L’elenco delle attività realizzabili è ben più ampio ed è delineato nell’avviso pubblico.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna