NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
29
Wed, May
2 Nuovi articoli

Iglesias. Fervono i preparativi per la trentaduesima edizione della Cronoscalata Iglesias Sant'Angelo.

Altri
Aspetto
Condividi

La città di Iglesias si prepara a ospitare i piloti e i team che parteciperanno alla trentaduesima edizione della Cronoscalata Iglesias S.Angelo. La gara si disputerà nei giorni 22-23-24 Settembre sul classico tracciato di 5.920 metri che si snoda nella Strada Statale 126, precisamente dal Km.43.680 in prossimità del bivio per la frazione di San Benedetto e arrivo al Km.49.600 in prossimità del valico di Genna Bogai. foto iglesias santangelo webIl programma della corsa, concordato con l'Amministrazione Comunale Iglesiente prevede le verifiche Sportive e Tecniche nella centralissima Piazza Sella, che sarà opportunamente chiusa al traffico, nel pomeriggio del Venerdì 22 Settembre dalle ore 15.00 alle ore 20.30. Le prove ufficiali come di consueto si disputeranno Sabato 23 Settembre (due manches) con partenza del primo concorrente alle ore 9.00 e termine presunto intorno alle ore 14.00. La gara prevista con la formula delle due manches prenderà il via con lo stesso orario delle prove alle ore 9.00 di Domenica 24 agli ordini del direttore di gara Fabrizio Bernetti di Ascoli Piceno che sarà coadiuvato da Vittorio Falchi di Sassari e da Manlio Mancuso di Siracusa. La premiazione dei concorrenti si terrà nel palco allestito nella Piazza Sella a cura del Comune di Iglesias alle ore 18.00. La competizione è valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna per le zone Nord Centro Sud con il massimo coefficiente di 1.5, prevista quindi una nutrita e qualificata partecipazione di piloti in lizza nelle varie categorie,  provenienti da ogni parte dell'Italia. Grande interesse dei piloti Sardi per la manifestazione che sarà anche valida per il Campionato Sardo della specialità istituito dalla Delegazione Acisport Sardegna. Sarà presente tra gli altri il vincitore delle due ultime edizioni : il Trentino Diego Degasperi al volante della Osella FA 30 Zytec 3000 del Team Faggioli, con lo stesso Team il siciliano Franco Caruso con la Norma Zytec tenterà di migliorare la seconda piazza assoluta ottenuta nella passata edizione Simone Faggioli utilizzerà la “piccola” di casa Norma dotata del propulsore Aprilia di derivazione motociclistica di cilindrata 1100. Sono attesi anche i Siciliani Luigi Fazzino, Samuele e Gianni Cassibba, e Alberto Chinnici. Tra i sardi saranno presenti Sergio Emanuele Farris,recente vincitore assoluto della S.Gregorio Burcei, Andrea Costa, Lussorio Niolu,Carlo Palla e il rientrante Marco Satta vincitore assoluto delle edizioni 1993, 2001, 2003 e 2005,  il pilota di Nuxis disporrà della nuova Norma spinta da un propulsore a otto cilindri di duemila c.c. prodotto in Nuova Zelanda dalla Sinergy. Tra le vetture  “coperte” attese le prestazioni dei locali Manrico Boi, Ugo Valdarchi, Giorgio Cocco, Giovanni e Alessio Cuccheddu, Matteo Schirru, Igor Nonnis e tra le storiche Carlo Volpe. In questa edizione la Ichnusa Motorsport organizzatrice dell'evento, al fine di consentire una agevole e adeguata sosta dei mezzi dei concorrenti ha previsto per le vetture turismo e storiche il Paddock A ricavato sulla strada Provinciale per San Benedetto con spazi assegnati che indicheranno la numerazione progressiva dei concorrenti. Il Paddock B destinato alle vetture di Formula, Sport e Gran Turismo saranno ricavati sulla S.S.126 a valle della Cantoniera con spazi assegnati. Il traffico sarà chiuso dal Km.42.200 al Km.51.000 dalle ore 7.30 alle ore 14.00. La manifestazione gode del patrocinio del Comune di Iglesias, del sostegno economico dell'Assessorato allo Sport della Regione Sardegna, del Parco Geominerario e dell'Automobile Club di Cagliari.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna