NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Thu, May
58 Nuovi articoli

Cronache della Provincia.

Cronaca Regionale
Aspetto
Condividi

Selargius. A conclusione di un’attività di indagine conseguente alla denuncia–querela presentata da un 46enne impiegato del luogo, i carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà per truffa aggravata una 29enne di Garbagnate Milanese, commessa, con precedenti denunce a carico, per aver ricevuto dal denunciante la somma di euro 555,00 quale corrispettivo per la vendita online di uno smartphone “Iphone 11”, in realtà mai spedito al querelante. La giovane aveva pubblicato su “subito.it” un annuncio di vendita dell’oggetto a un prezzo molto concorrenziale, suscitando facilmente l’interesse del truffato e forse di altre potenziali vittime del raggiro, in altre parti d’Italia. I carabinieri sono riusciti a identificare la donna, non nuova a simili imprese, andando a ricostruire su quale carta postale ricaricabile fossero confluiti i denari della truffa, e chi avesse in uso tale carta. Concedere fiducia a degli sconosciuti navigatori del web, con atteggiamento fideistico e certamente ingenuo, significa oggi avere molte probabilità di doversi poi recare in una caserma per formalizzare una denuncia querela. I grandi affari online si risolvono spesso in delle truffe nelle quali è molto difficile poter recuperare il maltolto.

Cagliari. Stamattina all’alba i carabinieri della “Squadra Catturandi” del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Cagliari hanno rintracciato e tratto in arresto un 42enne muratore, originario del capoluogo, non nuovo ad esperienze giudiziarie, in esecuzione di un ordine di carcerazione trasmesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari - Ufficio Esecuzioni Penali - dovendo egli espiare la pena di anni 1, mesi 9 e giorni 17 di reclusione per furto in abitazione, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e violazione degli obblighi di assistenza familiare (mancato pagamento alimenti), reati commessi in provincia di Cagliari tra gli anni 2011 e 2019. Si è trattato in sostanza di un cumulo di pene relative a diverse vicende. Portando con sé una borsa di effetti personali, l’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Uta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Cagliari. I carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia, al termine di alcuni accertamenti, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per rifiuto dell’esame etilometrico (art. 186/6° co. Cds) un 45enne cagliaritano. Questi, attorno alle ore 00:15 circa, in Via del Tricolore, controllato alla guida della propria autovettura Alfa Romeo "147", ha rifiutato di sottoporsi all’accertamento mediante etilometro propostogli dai militari. Tale diniego corrisponde ex lege ad ammissione di positività ed è sanzionato allo stesso modo. La patente di guida gli è stata ritirata. Contestualmente, gli è stata elevata una sanzione amministrativa per violazione dell’art. 3/4° co. D.P.C.M. 03 novembre 2020, non avendo egli fornito valide giustificazioni circa la propria presenza in loco, in violazione delle normative per il contenimento della pandemia da Covid 19.

Quartu Sant’Elena. Ieri i carabinieri della locale Stazione hanno segnalato alla Prefettura di Cagliari per le due rilevanti illeciti amministrativi un 25enne del luogo, disoccupato, con precedenti di polizia. Questi era stato sorpreso dai militari in Piazza Azuni alla guida della propria autovettura Smart, sprovvisto della patente di guida perché mai conseguita e in possesso di grammi 1,2 (unovrgdue) di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo e affidato al medesimo proprietario. Lo stupefacente è stato posto sotto sequestro amministrativo e debitamente custodito, in attesa di essere versato presso il laboratorio analisi stupefacenti dell’Agenzia delle Dogane di Cagliari per le dovute analisi. Un regolare conseguimento della patente da parte di quel giovane diventa così sempre più problematico.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna