NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
28
Mon, Nov
13 Nuovi articoli

Cagliari. Cronache provincia. Un arresto a Narcao

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Il 15 novembre, i Carabinieri della Stazione di Carbonia, hanno eseguito a carico di un 34enne del luogo, disoccupato, gravato di pregiudizi di polizia un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dall'Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Cagliari. L’uomo, il 30 dicembre scorso era stato arrestato nella flagranza del reato di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e detenzione di un'arma clandestina e nella circostanza era stato associato alla casa circondariale di Uta. L’1 luglio u.s., in accoglimento dell'istanza dell'avvocato difensore, la custodia in carcere per il 38enne era stata sostituita con la misura degli arresti domiciliari, ma da quella data era stato denunciato per ben tre volte per evasione dagli arresti domiciliari e altre due volte arrestato in flagranza (1 per evasione e 1 per detenzione di sostanze stupefacenti). Ieri l’aggravamento della misura di custodia che ne ha disposto nuovamente l’arresto e la traduzione presso la casa circondariale di Uta.


Il 15 novembre, a Cagliari, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per porto abusivo di armi un 47enne del luogo, con pregiudizi di polizia a carico. I Carabinieri, su disposizione della Centrale Operativa del Comando Provinciale, sono intervenuti nella via Donizetti con angolo via Fais, ove era stata segnalata una lite tra due uomini. Sul posto, i militari accertavano la presenza dell’uomo il quale aveva delle ferite al volto ed al capo e non forniva chiarimenti sulle modalità con le quali se le fosse procurate. Insospettiti dal suo atteggiamento, i Carabinieri eseguivano una perquisizione personale e rinvenivano un pugnale della lunghezza di cm. 30, di cui cm. 20 di lama. Sul posto veniva fatto intervenire personale medico del 118 che prestava le prime cure del caso. L’arma veniva posta sotto sequestro.

Il 14 novembre, a Narcao, a conclusione di un’attività d’indagine, i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per truffa, un 32enne residente a Montecorice (SA), disoccupato, con pregiudizi di polizia il quale, il 07 ottobre u.s. ad Elmas, con artifizi e raggiri, era riuscito ad acquistare un’autovettura Audi da u 38enne di Perdaxius, pagando parte della somma pattuita con un assegno circolare, non trasferibile, di euro 5.500, poi risultato falso. Al venditore non è rimasto che formalizzare una denuncia truffa presso l’Arma di Narcao.


Il 14 novembre, a Sant’Andrea Frius, a conclusione di un’attività d’indagine i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per truffa un 37enne del Bangladesh ma residente a roma, risultato intestatario di una utenza telefonica dalla quale, mediante artifizi e raggiri, un 22enne del luogo era stato indotto a seguire delle istruzioni che avevano determinato due prelievi fraudolenti dal suo conto corrente per un importo totale di 1200 € che erano confluiti in un conto corrente attestato in Lussemburgo.


il 15 novembre, a Cagliari, i Carabinieri della Sezione Radiomobile e Stazione di Ca. Stampace intervenivano in via Bacaredda 26 ove appuravano che, ignoti, avevano posizionato un petardo rudimentale - verosimilmente del tipo bomba carta - sul davanzale della finestra di un appartamento sito al piano terra, proprietà di un 66enne, del luogo, ristoratore, attualmente in Galles per motivi di lavoro. Esplosione causava il danneggiamento della struttura muraria dell’infisso, degli arredi dell’abitazione e la rottura dei vetri delle case poste di fronte, nonché il danneggiamento parziale di due auto ed un motociclo, parcheggiate sulla pubblica via. Nessun ferito. Area interessata non coperta da video sorveglianza. Rilievi a cura della Sezione Operativa e degli Artificieri del Comando Provinciale Carabinieri di Cagliari.



Nota Stampa del COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI CAGLIARI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna