NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
05
Wed, Oct
8 Nuovi articoli

Carbonia. Arrestato per rapina aggravata un diciottenne egiziano

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

i carabinieri della locale Stazione, in collaborazione con quelli dell'aliquota radiomobile della locale Compagnia, hanno tratto in arresto per rapina aggravata un diciottenne egiziano, residente ad Iglesias presso la cooperativa Emmaus, già noto alle forze dell'ordine. Questi si è reso responsabile dell'episodio delittuoso, compiuto all'interno del parco Villa Sulcis di Carbonia, allorché aveva aggredito un diciannovenne studente sulcitano, sottraendogli il proprio telefono cellulare, per poi darsi a precipitosa fuga. Le immediate ricerche poste in essere dai Carabinieri a seguito della segnalazione pervenuta presso la centrale operativa della locale Compagnia, da parte di alcuni cittadini che avevano assistito all'evento, hanno consentito in breve di rintracciare l'autore della rapina che, a seguito di immediata perquisizione personale è stato trovato in possesso del telefono cellulare appena sottratto, subito restituito alla vittima, nonché di un tirapugni utilizzato per l'aggressione, che è stato anch'esso sequestrato. Verrà custodito presso un idoneo locale in attesa di deposito presso l'ufficio corpi di reato del Tribunale di Cagliari.

Comunicato comando provinciale Carabinieri

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna