NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
20
Wed, Oct
23 Nuovi articoli

Carbonia. 44enne di San Giovanni Suergiu denunciato per possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

A Carbonia i carabinieri del Radiomobile della locale Compagnia hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere, un 44enne di San Giovanni Suergiu, disoccupato con precedenti denunce a carico. Questi era stato fermato durante un normale controllo alla circolazione stradale e, a seguito di perquisizione personale e veicolare, era stato trovato in possesso di un’accetta, di un coltello a serramanico della lunghezza di 16,5 cm di cui 7 di Lama (tipo Pattada), di un pugnale di tipo giapponese della lunghezza di 30 cm di cui 16 di Lama (katana da samurai). L'uomo si trovava dunque in possesso di un armamentario che non era in alcun modo legittimo custodire all'interno dell'abitacolo della propria autovettura, quasi in previsione di possibili futuri litigi. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro probatorio penale, assunto in carico e custodito in idoneo locale della caserma in attesa di essere depositato presso l'ufficio corpi di reato del Tribunale di Cagliari. L'uomo non ha saputo dare alcuna spiegazione per sui motivi per i quali circolasse con tutto questo armamentario a seguito.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna