NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Fri, Nov
59 Nuovi articoli

Cagliari. Consiglieri Regionali Articolo Uno - SDP: solidarietà a Eugenio Lai

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Esprimiamo la nostra solidarietà al Consigliere Regionale e nostro compagno di Gruppo Eugenio Lai, vittima di un attacco dai toni assolutamente impropri. Nei giorni scorsi Eugenio ha pubblicato sui social una riflessione sulla sanità nel territorio del Sarcidano - Barbagia di Seulo, facendo riferimento agli ospedali definiti “presidio di zona disagiata”. Su questo argomento è arrivata una risposta di Claudia Zuncheddu a nome della “Rete Sarda Difesa Sanità Pubblica”. Non entriamo nel merito politico del dibattito (chi volesse può entrare nelle due pagine Facebook e leggere i documenti citati), ma non possiamo non condannare i metodi usati nel rispondere. Più che una risposta politica, infatti, nel documento si legge un attacco personale a Eugenio, che va ben oltre il limite concesso. Sia chiaro, non abbiamo niente in contrario allo scontro politico, ma questo non può e non deve mai diventare un pericoloso mix di offese, insulti e mancanza di rispetto. In un momento come quello che stiamo attraversando, riteniamo che l’utilizzo di toni degni dei ruoli di ciascuno sia importante tanto quanto i contenuti espressi. Ricordiamo inoltre che ancora oggi, come sin dall’inizio, siamo disponibili al confronto sulla riforma sanitaria, che non sarà certo la soluzione di ogni male ma ha il merito di provare a mettere ordine in una situazione assai complessa. Aggiungiamo anche che non abbiamo mai avuto timore nel tenere le nostre posizioni, come dimostra per esempio il voto sul Mater Olbia. Quindi nel confermare tutta la nostra solidarietà al compagno Eugenio Lai, vittima di questo becero attacco, invitiamo tutti a rimpadronirsi di un utilizzo diverso della politica, che è, non dimentichiamolo mai, strumento per costruire e non per distruggere.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna