NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Wed, Oct
63 Nuovi articoli

Cagliari. Rubiu (Capogruppo Udc), mozione su stop a prelievo per lepri e pernici: Il mondo venatorio tradito chiede il rispetto del calendario.

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Amarezza, rabbia mista a rassegnazione. Il mondo venatorio sardo è in rivolta per l’ennesimo sopruso contro il comparto. Un vero e proprio tradimento, con la politica che pare aver dimenticato il settore. La sospensione del calendario venatorio varata dal Tribunale Amministrativo Regionale, che ha bloccato il prelievo di lepri e pernici, con lo stop al debutto della stagione della caccia, è stata un colpo durissimo per le doppiette isolane. Da qui la mozione del capogruppo regionale dell’Udc Gianluigi Rubiu: <<Sono state calpestate e disattese le istanze rappresentate dai 48mila cacciatori isolani – sottolinea l’esponente centrista – con la cancellazione delle giornate che avrebbero consentito agli appassionati di prelevare un carniere di specie selvatiche, senza alcun danno all’ambiente>>. Il rappresentante dei moderati nel palazzo di via Roma punta il dito sull’atteggiamento quasi disinteressato dell’assessorato all’ambiente: <<Avrebbe dovuto impugnare l’ordinanza al Consiglio di Stato – spiega Rubiu – in quanto di fatto è stato disconosciuto e sconfessato il calendario venatorio proposto dall’esecutivo regionale. Si tenga conto inoltre che, oltre al danno, si aggiunge anche la beffa perché i cacciatori sardi avevano già pagato le tasse regionali e governative, ma sono stati ingannati dalla cancellazione delle giornate di caccia. Non solo. Non si è neppure consentito il voto per rivedere la parte del calendario venatorio che limitava nel tempo l’attività del prelievo (con due mezze giornate e la chiusura il giovedì), proprio per tutelare lepri e pernici>>. Una grave vessazione che danneggia il mondo venatorio sardo: <<La giunta – conclude Rubiu – riapra il confronto con l’universo dei cacciatori per evitare che siano ancora una volta penalizzati e beffati da queste decisioni senza senso>>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna