NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
23
Wed, Aug
32 Nuovi articoli

Cagliari. Rubiu (Capogruppo Udc) sulle risorse assicurate ai pastori sardi: Solo un'illusione. Promesse destinate a cadere

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Promesse che rischiano, ancora una volta, di naufragare. Un pacchetto di 35 milioni di euro da trovare per porre la parola fine alla vertenza dell’universo agropastorale della Sardegna.  Un intervento che però potrebbe risultare impossibile per la giunta regionale, impegnata a reperire tra le pieghe del bilancio le risorse utili a dare ossigeno ad un settore ormai in ginocchio. Il capogruppo dell’Udc Gianluigi Rubiu non risparmia attacchi: <<Purtroppo – spiega – le promesse dovranno scontare evidenti ritardi. La maggioranza sta illudendo i pastori con impegni impossibili da mantenere>>. Gli investimenti, che dovrebbero servire per l’acquisto di mezzo quintale di foraggio a capo, potrebbero infatti slittare in autunno. <<Il programma degli interventi – osserva Rubiu – dovrà fare i conti con la realtà dei fatti. Si tratterà di trovare le risorse utili tra le pieghe della finanziaria regionale. Non basta. La manovra dovrà passare al vaglio delle commissioni, che si riuniranno a settembre, per poi passare in aula non prima di ottobre>>. Insomma, i quattrini utili al settore non arriveranno alle aziende agro zootecniche – colpite dal crollo del prezzo del latte e dalla siccità - prima del 2018. <<Sarà quindi l’ennesima presa in giro di questa giunta inadeguata a risolvere i problemi atavici dell’Isola – conclude Rubiu – Non è la sola questione a preoccuparci. Perché le risorse per dare una risposta all’emergenza agricoltura risultano essere insufficienti.  Si pensi ai comparti dell’agroalimentare e della cerealicoltura, che devono fronteggiare la persistente siccità e i danni dovuti alle alte temperature. Ci vorrebbe uno stanziamento ulteriore per il ristoro del mancato reddito dovuto alla mancanza di risorse irrigue. Sarebbe opportuno reperire delle risorse nel calderone delle somme in perenzione per evitare inutili balletti di cifre impossibili per l’agricoltura sarda ormai al collasso>>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna